30, Gennaio, 2023

“La cura dello sguardo – nuova farmacia poetica”: la poesia di Franco Arminio e le musiche di Arlo Bigazzi si incontrano a teatro

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Martedì 30 agosto presso l’Area Anfiteatro del Teatro Comunale di Bucine andrà in scena “La cura dello sguardo – nuova farmacia poetica”: una narrazione dello scrittore e poeta Franco Arminio accompagnata dalle musiche di Arlo Bigazzi al basso elettrico. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra Festival Orientoccidente e Palco Fluviale, il festival organizzato dalla Compagnia teatrale Diesis Teatrango.

“Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, gente che sa fare il pane che ama gli alberi e riconosce il vento”, sono versi diventati una sorta di manifesto nella poesia di Franco Arminio. La sua narrazione verrà commentata dalle interazioni musicali di Arlo Bigazzi, compositore specialista nella musica per la parola parlata. Franco Arminio è probabilmente il più conosciuto tra i poeti contemporanei italiani, di sicuro il più venduto: i suoi libri sono best-seller, ma ciò che privilegia è il rapporto diretto con il pubblico. Sessantadue anni, una trentina di libri all’attivo (versi, prose, reportage, pamphlet), e alcuni film da regista, un mestiere di insegnante che ha lasciato qualche anno fa. Da anni, partendo da Bisaccia (Avellino), viaggia in cerca di meraviglia e in difesa dei piccoli paesi (gli piace definirsi “paesologo”), descrivendo con estrema realtà la situazione soprattutto del Mezzogiorno d’Italia, ed è ispiratore e punto di riferimento di molte azioni contro lo spopolamento dell’Italia interna. Ha raccontato la sua Irpinia di oggi e la zona del “cratere”, quella colpita dal grande terremoto del 1980, riuscendo a coniugare uno stile narrativo originale all’impegno civile e all’indagine psicologica.

L’evento avrà inizio alle 21.15 e in caso di maltempo, sarà spostato all’interno del Teatro Comunale di Bucine. Il costo dei biglietti è di € 8 per gli adulti e € 5 per i ridotti e bambini/e. Per info e prenotazioni: info@diesisteatrango.it cell.3714130749 anche WhatsApp.

 

Articoli correlati