17, Aprile, 2024

“Il viaggio i muri parlano”:mostra sui luoghi dell’Olocausto alla Filanda di Loro Ciuffenna

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Inaugurazione della mostra di Livia Livi “IL VIAGGIO – I muri parlano. Memoria nell’arte e l’arte della memoria”, nata dopo un viaggio nei luoghi dell’Olocausto, il prossimo lunedì 24 aprile presso la Filanda di Loro Ciuffenna, alle ore 17.

La mostra resterà aperta fino a domenica 7 maggio, presso la Filanda, tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

L’artista ha compiuto un viaggio presso i luoghi dell’Olocausto, come Auschwitz, che hanno segnato il secolo scorso. Da questa forte esperienza, Livia Livi ha ricavato centinaia di foto, colpita dalle suggestioni visive ed emotive suscitate dalle immagini di muri scoloriti e corrosi dal tempo e dall’uomo che ha lasciato lì un segno del proprio passaggio. Il segno di migliaia di mani che, giorno dopo giorno, toccarono quelle pareti durante lo scorrere di anni di prigionia privi di speranza.

Livia Livi reinterpreta quelle immagini così drammatiche trasformandole in pittura, dando vita a quadri che raccontano uno dopo l’altro il suo viaggio, con lo scopo di riportare, raccontare, lasciarsi ispirare.

Questo evento è inserito nelle celebrazione della giornata della liberazione, il prossimo martedì 25 aprile, e saranno presenti alla Filanda il Sindaco Moreno Botti, l’Assessore alla cultura Nicoletta Cellai e il Presidente provinciale dell’ANPI, Leno Chisci.

 

 

Articoli correlati