29, Gennaio, 2023

La guardia di finanza sequestra 2 chilogrammi di hashish e arresta un 48enne

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La guardia di finanza del nucleo mobile della compagnia di San Giovanni ha sequestrato 2 chilogrammi di hashish e 9.000 euro in contanti ed ha arrestato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 48enne di origini marocchine, nullafacente.

I finanzieri, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo di Firenze, dopo attività investigativa hanno individuato l’abitazione nel comune di Terranuova dove l’uomo risiedeva con la famiglia e hanno perquisito l’appartamento. I cani hanno subito fiutato la droga nascosta in un armadio dentro ad alcune borse. In tutto sono stati trovati 4 involucri rivestiti di cellophane e di nastro da pacchi al cui interno erano conservati 19 panetti del peso di 100 grammi ciascuno, che recavano applicata l’immagine di un “avocado”, segno di distinzione della specifica “partita” immessa in circolazione. Oltre allo stupefacente sono stati trovati 9.000 euro in contanti, in banconote di vario taglio, probabilmente provento dell’attività di spaccio.

“L’attività di servizio appena conclusa s’inserisce nel più vasto ambito delle iniziative – spiega la Guardia di Finanza – a contrasto del fenomeno criminale dello spaccio di stupefacenti, che, da un lato, genera flussi finanziari illeciti da riciclare, dall’altro, desta particolare allarme tra i cittadini, per ragioni legate all’ordine ed alla sicurezza pubblica. Al riguardo, si precisa che le iniziative investigative assunte si basano sulle evidenze probatorie sinora raccolte e che il procedimento versa nella fase delle indagini preliminari; pertanto, in attesa del giudizio definitivo, vale la presunzione di non colpevolezza”.

Articoli correlati