02, Febbraio, 2023

Disagi ferroviari, i Sindaci del Valdarno scrivono a Regione Toscana, Trenitalia e RFI e chiedono un incontro

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo gli ennesimi, innumerevoli disagi che i pendolari sono costretti a subire i sindaci di Bucine, Castelfranco Piandiscò, Cavriglia, Laterine Pergine, Loro Ciuffenna, San Giovanni e Terranuova hanno scritto a Regione Toscana, Trenitalia e RFI per chiedere un incontro con i responsabili. Sul tavolo della discussione i disservizi sulla linea ferroviaria valdarnese che mettono a dura prova, ogni giorno, i pendolari.

“Come più volte è stato evidenziato, anche dal Comitato Pendolari Valdarno – scrivono gli amministratori – si continuano a registrare ritardi o cancellazioni dei treni che viaggiano lungo la tratta aretina e valdarnese, senza che ci sia, peraltro, un’adeguata comunicazione in tal senso. Nel nostro ruolo di Sindaci del Valdarno riceviamo molte segnalazioni da parte di lavoratori e studenti che, nei loro quotidiani spostamenti ferroviari, sono penalizzati da continui disagi e disservizi nel trasporto”.

Al centro dell’incontro, dunque, la volontà di garantire il diritto alla mobilità nell’ambito del trasporto pubblico.

Articoli correlati