20, Maggio, 2022

Salva la vita al marito donandogli un rene: il Comune conferisce la benemerenza civica a Barbara Biagini

spot_img

Più lette

Una storia bellissima quella che arriva da Cavriglia, a pochi giorni dal Natale!

Fabrizio Burzagli, sangiovannese di nascita, ma cavrigliese di adozione, soffriva di una grave patologia nefrologica e, dopo varie terapie purtroppo non risolutive, il verdetto era stato inequivocabile: serviva un trapianto!

La moglie, Barbara Biagini, una volta accertata la compatibilità, non ci ha pensato due volte ed ha donato uno dei suoi reni al marito.

Fabrizio, dopo l’operazione che gli ha donato nuovamente la vita, grazie al rene di Barbara, ha chiamato subito l’amico Leonardo, Sindaco di Cavriglia, raccontando con emozione la sua storia ed il gesto, prezioso e spontaneo di Barbara.

Il Sindaco e la Giunta, senza esitazioni, hanno deciso che Barbara Biagini si fosse assolutamente meritata la Benemerenza civica:Barbara si merita la benemerenza civica del Comune di Cavriglia. Ha compiuto un gesto d’amore normale per una coppia, che in realtà però è straordinario in un mondo pieno di egoismo come il nostro che ha sete di altruismo e generosità” – queste le parole di Leonardo Degl’Innocenti o Sanni, Primo Cittadino di Cavriglia.

Quando la coppia rientrerà dall’Ospedale di Careggi, la Giunta conferirà a Barbara, nel corso di una piccola e simbolica cerimonia, la benemerenza civica del Comune di Cavriglia affinché il suo esempio non vada smarrito, soprattutto dalle nuove generazioni.

Articoli correlati