07, Agosto, 2022

Addio a Fabio Forni, ex consigliere comunale e coordinatore provinciale di Forza Italia. Stroncato da un malore

Più lette

In Vetrina

È morto all’età di 58 anni Fabio Forni, stroncato da un malore che lo ha colto lunedì mentre giocava a tennis al circolo di Rignano. La chiamata ai soccorsi, la corsa in ospedale in codice rosso, poi però ieri è arrivata la notizia che non ce l’aveva fatta. Grande cordoglio a Rignano e San Clemente, dove viveva. Il circolo del tennis ieri è rimasto chiuso per lutto.

Forni era stato un esponente politico di lunga data, da sempre nelle fila di Forza Italia, partito per il quale si era candidato a Rignano ed era stato per anni consigliere comunale, oltre che coordinatore provinciale. Oggi Forza Italia lo ricorda con una nota firmata dall’attuale coordinatore provinciale Paolo Giovannini e dal coordinatore di zona Rodolfo Piccardi:

“Corre l’anno 1992, il Partito Socialista è devastato dalle indagini della magistratura, Berlusconi fonda Forza Italia e il dott. Fabio Forni è il primo tesserato del Valdarno. Diviene da subito capogruppo nel Consiglio comunale di Rignano sull’Arno, ruolo che ricoprirà per qualche decennio. Assurge successivamente ad incarichi dirigenziali nel partito ed in alcuni consigli di amministrazione. Stava adesso per ricoprire l’incarico di membro e portavoce del coordinamento provinciale del Valdarno allorché è venuto a mancare.
Il coordinamento provinciale ed il coordinamento provinciale di zona di Forza Italia lo ricordano a tutti coloro che lo hanno conosciuto e ne hanno apprezzato la capacità del politico e l’umanità della persona”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati