07, Dicembre, 2021

Ferriera: una storia lunga 139 anni

Beltrame, inaugurato il nuovo raccordo ferroviario. Continua il rilancio dello stabilimento

Ad oggi sono 62 i dipendenti. Lo stabilimento sangiovannese, dopo la crisi di dieci anni fa, è tornato ad essere una realtà importante del gruppo. Inaugurato il nuovo raccordo ferroviario e il parco rottame

AFV Beltrame: l’azienda rimborsa il 75% di quanto perso dai lavoratori durante la crisi

A presentare l'accordo siglato tra l'azienda e i sindacati Roberto del Corso, Country Manager, Ruggero Rigon, HR Manager Italy, David Mottin, Plant Manager, Fiom Cgil e Fim Cisl

Afv Beltrame: “Pronti a cogliere le opportunità del mercato”. Consolidamento per San Giovanni

Il gruppo Beltrame lancia il progetto 'Best in service' per cogliere tutte le opportunità del mercato che, nonostante le leggera flessione dei primi mesi del 2015, evidenzia una moderata ripresa. Nel progetto rientra a pieno titolo lo stabilimento siderurgico di San Giovanni

Beltrame, Fiom Cgil “Grazie alla nuova strategia aziendale non abbiamo più l’incertezza del domani”

Dopo il sindaco e il responsabile delle relazioni con i sindacati oggi a prendere la parola è la Fiom Cgil. Soddisfazione per l'evolversi della situazione dello stabilimento siderurgico ma ancora con cautela

Beltrame: “Tutti insieme possiamo cercare di vincere questa partita”, parla la società

Il responsabile delle relazioni sindacali della Beltrame, Roberto Valente, conferma la ripresa delle attività e con cauto ottimismo guarda al futuro. Prende il via anche l'Osservatorio sullo stabilimento siderurgico sangiovannese

Beltrame: in città arrivano i dirigenti per ufficializzare i piani dell’azienda. Incontro con il sindaco

Riccardo Garrè, amministratore delegato della Beltrame, e Roberto Valente, responsabile relazioni sindacali dell'azienda, incontreranno il sindaco Viligiardi e renderanno pubblica la ripresa dello stabilimento sangiovannese

Beltrame: produzione a pieno ritmo, più che raddoppiate le tonnellate di ferro

Continuano ad arrivare buone notizie per i lavoratori dello stabilimento siderurgico di San Giovanni: si parla di 20.000 tonnellate in più rispetto alle 16.600 previste

Beltrame, ieri l’incontro di sindaco e assessore regionale con i vertici aziendali. “Impegno comune per il futuro dello stabilimento”

L'assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini ha incontrato i vertici del gruppo siderurgico e il sindaco di San Giovanni, Maurizio Viligiardi. La Beltrame ha riavviato la produzione la settimana scorsa, riaccendendo i forni e permettendo ai dipendenti di tornare al lavoro dal 12 gennaio

Beltrame, si riaccende l’altoforno. Simoncini: “Mi auguro che rappresenti l’inizio di una nuova fase di rilancio”

L'assessore regionale alle attività produttive, credito e lavoro, che ha seguito la lunga vertenza insieme a sindacati e istituzioni, ha espresso soddisfazione per la ripresa delle attività nello stabilimento siderurgico sangiovannese

Beltrame: “La società adesso crede nel progetto di San Giovanni”. Tutti uniti per rilanciare lo stabilimento

Fiom Cgil, Fim Cisl, e i lavoratori esprimono soddisfazione per gli accordi che vedono la garanzia delle attività alla ex Ferriera. 16.600 tonnellate di materiale che grazie a una nuova strategia aziendale fanno ben sperare per il rilancio dello stabilimento

Beltrame: confermata la produzione nel 2015. Buone notizie per i 61 lavoratori

Ad annunciare la decisione della società, presa dopo gli incontri del 17 ottobre con le organizzazioni sindacali e le istituzioni, è stato l'amministratore delegato della Beltrame, Riccardo Garrè. Una produzione di 16.600 tonnellate che non permetterà però una piena ripresa nello stabilimento sangiovannese nel prossimo anno e che per questo necessiterà di ammortizzatori sociali