09, Dicembre, 2022

Piantiamola, ai confini del mondo: quattro appuntamenti per valorizzare e tutelare l’ambiente

Più lette

In Vetrina

Il Comune di Terranuova Bracciolini aderisce all’iniziativa della Regione Toscana, “Piantiamola, ai confini del mondo!” organizzando quattro eventi con l’intento di promuovere gli spazi verdi attrezzati, per il recupero del contatto con la natura e la riscoperta dei semi antichi. Gli appuntamenti, in collaborazione con le associazioni Il grano e le rose e Pandora, sono stati pensati come occasione per apprezzare la ricchezza della terra e come centri di aggregazione sociale.

“Piantiamola, ai confini del mondo” è un progetto che nasce in occasione del compleanno dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. L’Assessora alla cultura Caterina Barbuti: ” Il progetto ha preso il via col suo primo appuntamento il 10 ottobre in collaborazione con la Regione Toscana e Toscana Biblioteche. Lunedì insieme ai ragazzi di Arkadia abbiamo risistemato l’orto davanti all’Auditorium Le Fornaci. Abbiamo messo a dimora le piantine per l’inverno. Tutti gli appuntamenti sono a tema agricoltura e sostenibilità, in correlazione anche con la nostra biblioteca dei semi che stiamo cercando di implementere anche veicolando il messaggio alla cittadinanza.”

Il secondo appuntamento è fissato a venerdì 14 ottobre, ore 10,Piantiamola ai confini del mondo!” Ovvero una giornata di formazione per gli operatori della Rete Documentaria Aretina, ma aperta anche a tutti gli appassionati di libri e di verde. Terzo appuntamento, lunedì 17 ottobre alle ore 17: “Un Bel posticino” lettura per i bambini da 2 a 3 anni con i volontari di Nati per leggere all’interno della Biblioteca dei ragazzi. “Ad ogni lettore il suo seme” è l’ultimo evento in programma: mercoledì 16 novembre, ore 16.30, laboratorio per famiglie di recupero di semi di ortaggi e frutti, catalogazione, cartellinatura e collocazione nella Seed Library.

Articoli correlati