01, Ottobre, 2022

Le testimonianze delle vittime delle Leggi Razziali incontrano gli studenti: la diretta streaming a cura dell’ISIS Valdarn

Più lette

In Vetrina

Lunedì 5 settembre a partire dalle 9.00 a Rondine Cittadella della Pace  si svolgerà un incontro tra gli studenti e le vittime delle Leggi Razziali. La diretta streaming sarà curata dall’ISIS Valdarno. Continua quindi il consolidato rapporto tra l’Istituto Valdarnese e la Cittadella Rondine. Testimoni della discriminazione e studenti di Rondine seguiranno la lezione attiva del Vicedirettore del quotidiano La Repubblica, Francesco Bei, dopo l’introduzione del Presidente e fondatore di Rondine, Franco Vaccari e della Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni e l’intervento – da remoto-del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi.

In occasione del primo giorno di scuola degli studenti del Quarto Anno Rondine, che hanno scelto di frequentare il quarto anno delle superiori nella Cittadella della Pace di Arezzo, si svolgerà l’incontro con un gruppo di ex alunni ebrei, vittime nel 1938 delle Leggi Razziali promulgate proprio il 5 settembre di quell’anno. Questa iniziativa rappresenta il cuore del Metodo Rondine per la trasformazione del conflitto ed è realizzata con il supporto di Progetto Memoria; sarà salutata inoltre da un videomessaggio della Senatrice a Vita Liliana Segre, Testimone della Shoah oltre che della discriminazione antiebraica che colpì tutti gli ebrei italiani

L’indirizzo Elettronica e produzione Multimediale dell’ISIS Valdarno si occuperà della diretta streaming dell’evento, che sarà trasmesso in real time a partire dalle 9:00 sul canale YouTube ufficiale dell’ISIS Valdarno.

 

Articoli correlati