14, Agosto, 2022

Lavori all’impianto di irrigazione dello stadio di Pian di Scò, l’area tornerà utilizzabile per l’atterraggio del Pegaso

Più lette

In Vetrina

L’area di atterraggio dell’elisoccorso all’interno del campo sportivo di Pian di Scò tornerà utilizzabile a breve, dopo che l’area era stata scartata per l’atterraggio del Pegaso nei mesi scorsi per motivi di sicurezza: la polvere che si alzava dal terreno di gioco ad ogni volo rendeva infatti impossibile l’atterraggio e il decollo in condizioni di sicurezza accettabili.

In questi giorni sono partiti i lavori per il sistema di irrigazione per il manto erboso dello stadio e, una volta ultimati, l’elicottero potrà di nuovo atterrare all’interno dell’impianto. “Una bella notizia per tutti i cittadini – commenta Claudio Calcinai della Lista civica Castelfranco Piandiscò, che aveva sollevato il problema alcune settimane fa – sono orgoglioso di condividere questa notizia, perché quando le situazioni si affrontano in condivisione, proprio come, in una squadra, la riuscita è migliore. Ci tengo a ringraziare l’assessore allo sport Caterina Galli e il responsabile dell’ufficio tecnico Andrea Sordi per il loro impegno nel risolvere la questione”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati