03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Il 1° maggio torna l’evento dei giovani a Loppiano: dopo due anni di stop arriva “Recharge”

Più lette

In Vetrina

Si intitolerà “Recharge”, l’edizione del Primo Maggio di Loppiano 2022. L’appuntamento, nato nel 1973 nella cittadella dei Focolari sulle colline di Incisa, dopo due anni in diretta streaming a causa della pandemia, torna dunque ad essere un’esperienza dal vivo. “Crediamo che costruire la pace e la fraternità parta, prima di tutto, da noi, dal prenderci cura dei più fragili, delle nostre relazioni e della natura”, hanno spiegato in una nota gli organizzatori dell’evento.

“Vorremmo che questa edizione facesse riscoprire la bellezza dell’incontro, dello stare e del lavorare insieme, spalla a spalla. Per questo abbiamo pensato di svolgere il programma tutto all’aria aperta. Nella semplice bellezza naturale della cittadella, con tanti workshop a cui partecipare divisi in gruppi”.

Il titolo in inglese, “Recharge”, allude alla “ricarica”, dando il senso di una esperienza che vuole essere, per le persone che vi parteciperanno, fonte di energia nuova, per ridare forza alla voce di quanti chiedono e lavorano, ieri come oggi, quotidianamente, per la pace; e fonte di energia pulita, per riscoprire il valore delle risorse che la natura offre, senza sfruttarle. I partecipanti potranno scegliere tra una rosa di vari laboratori in cui sperimentarsi durante la giornata: dall’intercultura alla pace, dall’ecologia allo sport, dalla danza all’arte.

IL PROGRAMMA
L’evento avrà inizio alle ore 9.30, con la registrazione e l’accoglienza presso i prati nei dintorni del Salone San Benedetto. La giornata proseguirà alle 10.00 con un momento di apertura tutti insieme. Il via ai vari workshop sarà dato alle 10.30. Alle 12.00, il “Time Out per la Pace” tutti insieme. Un momento per fermarsi a riflettere o a pregare per chiedere la pace. L’iniziativa, lanciata durante la Guerra del Golfo, impegna ogni giorno i Giovani per un Mondo Unito dei Focolari alle ore 12.00 di ogni fuso orario, in modo che il mondo sia sempre avvolto da questa preghiera per costruire e ispirare tanti a lavorare per la pace. Alle 13.00, in Auditorium, ci sarà il collegamento con l’evento mondiale di apertura della
Settimana Mondo Unito. Dopo il pranzo, riprenderanno gli workshop nei pressi dei prati del Salone San Benedetto. La giornata si concluderà alle 17.00 con la Santa Messa presso il Santuario Maria Theotokos.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati