02, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Eccidi del giugno – luglio ’44, la comunità di Bucine commemora le vittime

Più lette

In Vetrina

Si apriranno il 29 giugno le iniziative per la commemorazione degli eccidi avvenuti tra giugno e luglio 1944 in alcune località del territorio comunale di Bucine. Una serie di appuntamenti che andranno avanti fino al 9 luglio, per ricordare le vittime di quelle stragi.

“L’ Amministrazione comunale di Bucine – ha detto il sindaco, Nicola Benini – è impegnata da molti anni nel recupero e nella valorizzazione della storia locale ed in particolare degli avvenimenti della seconda guerra mondiale come i 29 eccidi compiuti nel periodo giugno-luglio 1944 in alcune località del territorio comunale. In riferimento a questo impegno è stato attivato da alcuni anni il progetto “I luoghi della Memoria” all’interno del quale sono stati realizzati 29 pannelli collocati in ciascuno dei luoghi dove sono avvenuti gli eccidi. A partire dall’anno 2020 il Comune di Bucine ha poi coinvolto nel progetto anche un gruppo di cittadini con cui ha sottoscritto un Patto di collaborazione per la cura dei Beni comuni: l’obiettivo è di salvaguardare e mantenere nel tempo i valori della Memoria del territorio e della comunità tramite la cura e manutenzione dei luoghi e la promozione di iniziative sociali e culturali”.

La prima iniziativa in programma sarà quella di mercoledì 29 giugno presso il cimitero di Badia Agnano dove, alle ore 19:00, si svolgerà la cerimonia commemorativa per i Caduti de La Valle. Le celebrazioni si sposteranno poi a San Pancrazio dove alle 20:30 saranno deposte corone di alloro presso il Sacrario e presso il Monumento ai Caduti all’interno del cimitero. Contestualmente sarà intitolata a Romano Moretti, studioso e ricercatore di storia locale, una sala di documentazione all’interno del Sacrario e alle 21:00 si svolgerà il rito religioso in suffragio delle vittime del 29 maggio 1944. La cerimonia terminerà con la Fiaccolata per la Pace.

Domenica 3 luglio a Badia Ruoti alle ore 10:00, presso il monumento ai Caduti di Tugliano, si svolgerà la cerimonia commemorativa. Seguirà, giovedì 7 luglio in località Vignali alle ore 18:00, la Cerimonia per i Caduti di Vignali. Le commemorazioni degli eccidi giugno-luglio 1944 termineranno sabato 9 luglio a San Leolino alle ore 18:30, dove, prima all’interno del cimitero e poi presso il Monumento ai Caduti, saranno deposte due corone d’alloro. Le celebrazioni si concluderanno alle ore 19:00 con la celebrazione del rito religioso.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati