07.10.2015  16:38

Taglio del nastro per il Canile sanitario del Valdarno a Forestello

di Monica Campani
L'inaugurazione si terrà sabato 24 ottobre alle 15.30. Saranno presenti l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi, tutti i sindaci del Valdarno aretino e fiorentino, il presidente del consiglio nazionale dell'Enpa, rappresentanti della Asl10 e Asl 8


commenti

Data della notizia:  07.10.2015  16:38

Verrà inaugurato sabato 24 ottobre alle 15.30 il Canile sanitario del Valdarno di Forestello. Un'opera attesa da tempo da quando cioè, nel 2008, è stata realizzata la struttura che accoglie i cani abbandonati gestita dall'Enpa.

Saranno presenti all'inaugurazione l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi, il presidente della Conferenza dei sindaci, Maurizio Viligiardi, Leonardo Degl'Innocenti o Sanni e Giulia Mugnai rispettivamente sindaci di Cavriglia e Figline Incisa titolari del terreno dove sorge il canile. Prenderano parte all'evento anche tutti gli altri sindaci del Valdarno aretino e fiorentino, rappresentanti delle due Asl 10 e 8 e Marco Bravi, presidente del consiglio nazionale Enpa.

Dal mese di luglio tutti i consigli comunali del Valdarno aretino e fiorentino hanno approvato la convenzione con le due aziende sanitarie per la gestione del canile sanitario. I costi: i comuni che sin dall'inizio hanno aderito, ovverosia tutta la vallata aretina e Figline Incisa e Reggello, pagheranno 20 centesimi ad abitante, tutti gli altri 40.

Con l'inaugurazione del canile sanitario nasce, così, un polo importante in Valdarno rivolto agli animali: dall'accoglienza, la sistemazione e il riadattamento necessario per le adozioni del canile gestito dall'Enpa fino alle cure veterinarie.

Cronaca / Sociale

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...