11.01.2019  19:15

Servizi educativi: contributi economici per la riduzione della retta scolastica a venti famiglie bucinesi

di Matteo Mazzierli
Il comune di Bucine aderisce al piano regionale di riparto del fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione e destina aiuti economici alle famiglie con bambini iscritti ai servizi per la prima infanzia


commenti

Data della notizia:  11.01.2019  19:15

Saranno venti, le famiglie con bambini residenti nel comune di Bucine ed iscritti ai servizi educativi per la prima infanzia, che usufruiranno di contributi economici per l'anno scolastico 2018/2019.

Il comune di Bucine ha aderito, in accordo con gli indirizzi della conferenza zonale dell'istruzione area Valdarno, agli avvisi pubblici approvati dalla regione Toscana per il sostegno alla domanda di servizi educativi per la prima infanzia permettendo una riduzione dei costi della retta d'iscrizione.

L'investimento sulla prima infanzia, infatti, rappresenta per il Ministero dell'Istruzione e la regione Toscana un'area di attenzione particolarmente importante, che ha come scopo quello di assicurare le migliori condizioni educative e di socializzazione dei bambini, più le  condizioni necessarie per cui i genitori possano partecipare al mercato del lavoro senza preoccupazioni.

Economia

 
comments powered by Disqus
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
SALVINI vs. FERRAGNI Secondo la Repubblica il nostro caro...
Roberto Riviello
Controcorrente
La professoressa palermitana Rosa Maria Dell’Aria h...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo breve articolo, vi mostro alcune ...
Julian Carax
Un.Dici
Non è un lavoro da poco quello portato a termine da Flavi...