18.10.2016  11:01

Muore prima di un intervento alla Gruccia, indaga la Polizia

di Glenda Venturini
Una donna di 42 anni valdarnese è morta nella fase preoperatoria al Santa Maria alla Gruccia, venerdì scorso. Il Commissariato di Polizia ha avviato le verifiche, la famiglia ha presentato querela. Sarà eseguita l'autopsia


commenti

Data della notizia:  18.10.2016  11:01

È arrivata al Pronto soccorso dell'Ospedale del Valdarno giovedì sera, la donna di 42 anni deceduta il giorno successivo, venerdì, durante la fase preoperatoria, e sul cui decesso indagano gli uomini del Commissariato di Polizia di Montevarchi.

Lamentava dolore per quella che è stato poi accertata essere una ernia ombelicale strozzata. Al Pronto soccorso le analisi e la decisione di ricoverarla per poi procedere con l'intervento la mattina successiva. E invece sul tavolo operatorio non è mai arrivata.

Secondo quanto emerso finora, gli esami preoperatori avevano accertato alcune problematiche sanitarie. Si è deciso di procedere con la somministrazione dell'anestesia prespinale, poi dopo una serie di tentativi con quella totale. Pochi minuti, l'abbassamento dei parametri vitali, la decisione di stabilizzare la donna per trasferirla alle Scotte di Siena. Ma il decesso si verifica prima della partenza. 

Il Magistrato ha autorizzato l'acquisizione delle cartelle cliniche, mentre intanto la famiglia ha presentato querela. Richiesta l'autopsia, alla quale si dovrebbe procedere a breve termine. Saranno le indagini a dover chiarire, ora, cosa sia effettivamente accaduto. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE