12.08.2017  16:10

Le migliori composizioni originali di marce per bande: ecco i vincitori del 1° Concorso “Città di Montevarchi”

di Glenda Venturini
Resi noti gli esiti del primo Concorso internazionale per compositori "Città di Montevarchi", organizzato in occasione dei 210 anni del Corpo musicale "Giacomo Puccini": i vincitori saranno premiati a settembre, durante il concerto della banda cittadina che apre il Perdono


commenti

Data della notizia:  12.08.2017  16:10

Sono stati resi noti i nomi dei vincitori del primo Concorso internazionale di Composizione di una Marcia per Banda "Città di Montevarchi", organizzato nell'ambito delle iniziative per la celebrazione dei 210 anni di attività la Banda “Giacomo Puccini”. I partecipanti al concorso avevano il compito di comporre una marcia, inedita, da sfilata per banda musicale, di carattere allegro e di facile esecuzione. Le tante composizioni ricevute sono state esaminate in queste settimane da una Giuria formata da esperti del panorama bandistico nazionale ed internazionale.

Al termine delle selezioni il primo classificato è risultato il maestro Pietro Petrillo, docente di educazione musicale, strumentista e compositore di Salerno. Il maestro Petrillo ha composto un brano per banda dal titolo “Tagatà”.

Al secondo posto il maestro Marco Vignali, direttore della Banda di Chieti, con il brano “Brio Bandistico”. Terzo classificato il maestro Francesco Speranza, musicista e compositore originario di Caserta, con il brano “Paese in festa”.

La cerimonia di premiazione si terrà a Montevarchi il prossimo primo settembre alle ore 21, in occasione del concerto del Corpo Musicale “Giacomo Puccini” con il quale verranno celebrati gli otre due secoli di attività del sodalizio musicale e verranno aperte le annuali feste del Perdono. Il brano vincitore sarà pubblicato dalle Edizioni BAM Beyond Any Music e trasmesso nei circuiti radiofonici.

“È la prima volta - ha commentato il presidente della banda Gianpaolo Cerri - che a Montevarchi viene organizzata una iniziativa del genere e vorrei ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, si sono impegnati per la riuscita dell'evento. In particolare vorrei ricordare l'ottimo lavoro svolto dal maestro Sandro Satanassi, direttore della nostra banda, presidente della giuria. Il consiglio direttivo della banda “Puccini” esprime inoltre i propri ringraziamenti all'Amministrazione comunale per il supporto fornito. L'auspicio è che la cittadinanza voglia partecipare numerosa al concerto inaugurale delle feste del Perdono nel corso del quale verranno eseguiti i tre brani inediti premiati dalla giuria”.

A metà settembre, inoltre, per la banda Puccini riprenderà l'attività della scuola di musica e della scuola delle majorettes: un modo per avvicinarsi al mondo della musica in un ambiente fantasioso e stimolante.

Cultura

 
comments powered by Disqus