03, Marzo, 2024

Weekender: un fine settimana tra cultura e divertimento

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

VENERDì 19 GENNAIO

Pian di Scò – Parte la seconda edizione della Rassegna “Tè Artistico – Letterario” nei locali della Casa della Cultura di Pian di Scò. L’Assessore Fortunato: “L’idea ha preso forma in questi anni in cui ho avuto il privilegio di accogliere e incontrare persone del nostro territorio, ed oltre, visitare i loro spazi personali e laboratori. Il tè artistico letterario è uno dei modi per abitare e valorizzare la Casa della Cultura che si presta e continua ad essere luogo di incontro e partecipazione anche promuovendo forme collaborative e partecipative con i singoli cittadini, le scuole, il mondo dell’associazionismo e del volontariato”. Primo appuntamento del 2024 proprio venerdì 19 gennaio alle 21,15 con Andrea Boldi, che racconterà il volume “Noi, ragazzi di oggi” scritto insieme ad Andrea Manetti.

SABATO 20 GENNAIO

Figline Incisa – Sabato 20 gennaio, a partire dalle 17, l’Associazione Il Giardino e l’Associazione Culturale Peter Russell organizzeranno invece un incontro aperto a tutta la cittadinanza presso il Centro Sociale Il Giardino (Giardini Carlo Alberto Dalla Chiesa, via Roma, Figline), dedicato al celebre poeta inglese che dal 1982 aveva eletto il Valdarno a sua dimora, dove morì il 23 gennaio 2003. Nel corso dell’iniziativa, curata dal poeta Leonello Rabatti, verranno mostrate immagini di repertorio e le interviste rilasciate da Peter Russell alle tv nazionali e locali, seguite dalle letture (in doppia lingua inglese e italiano) delle opere di Russell attraverso le voci di Judith Guttridge e Augusto Taurisano e dalla “recitazione al buio” proprio di Leonello Rabatti: il tutto inframezzato dagli intervalli musicali di Salvo Pagliarello e Angelita Bogheresi. La partecipazione all’evento, patrocinato da Comune FIV e Comune di Castelfranco Piandiscò, è gratuita.

Montevarchi – Al Cassero per la scultura italiana dell’Ottocento e del Novecento – Museo Civico di Montevarchi, fino al 25 febbraio 2024 prosegue la mostra “1personalex2” di Michele Liparesi e Sara Vasini, curata da Federica Tiripelli, direttrice del Museo, con l’obiettivo di favorire i talenti emergenti e incentivare nuove opportunità di crescita culturale e professionale. Le immagini sono state utilizzate per il catalogo della mostra, edito da Aska Edizioni, che verrà presentato al pubblico questo sabato 20 gennaio alle ore 17.00 e nell’occasione saranno anche esposte, in una mostra nella mostra, che proseguirà sino alla conclusione di 1personalex2.

Laterina Pergine – Alle 21.15 al teatro Comunale Laterina : ‘InAtteSa’ – di un responso medico, di un figlio, dell’ imprevedibile giostra tra la vita e la morte. Uno spettacolo ideato e scritto da Elisa Fini e Barbara Petrucci; a seguire: il monologo di e con Andrea Roselletti ‘ Stavo per morire dal ridere’.

San Giovanni – Sarà il silent book il protagonista del prossimo appuntamento con la rassegna per la promozione della lettura “Le piazze del sapere” promossa dal Comune di San Giovanni Valdarno, con la collaborazione di Unicoop Firenze – Bibliocoop di San Giovanni Valdarno e associazione culturale Pandora.
Sabato 20 gennaio alle 11 a Palomar, la casa della cultura, si terrà il primo dei due eventi curati dall’insegnante e formatrice Francesca Failli: un laboratorio creativo per ragazzi da 8 a 10 anni e famiglie per creare una nuova avventura con i personaggi del silent book “Il ladro di polli” di Beatrice Rodriguez. Si prosegue poi nel pomeriggio di sabato con l’appuntamento del ciclo Calvino 100 il programma di iniziative pensate per celebrare il grande intellettuale italiano del Novecento nel centenario della sua nascita. Alle 17,30, sempre a Palomar, si svolgerà l’incontro  con l’esperta di letteratura italiana contemporanea Francesca Cullurà dal titolo: “Le novelle di Italo Calvino e il rapporto con la loro versione cinematografica”.

San Giovanni – Cosa accadrebbe se due mondi totalmente lontani, quello ricco e patinato di Orange County e quello cupo e triste immaginato da Lovecraft con mostri che giocano con la mente delle persone si incontrassero? Sabato 20 gennaio alle 22 a Palomar, la casa della cultura di San Giovanni Valdarno, si svolgerà The O.C. il gioco investigativo dal vivo organizzato dall’associazione culturale “From Beyond” con il patrocinio del Comune. Dopo il successo delle edizioni precedenti con “L’ultimo Masaccio”, “Fungus” o “Silenzio”, tutti saranno invitati al ballo d’inverno della Harbor High (distaccamento della Miskatonic University). L’iscrizione si effettua tramite Google form all’indirizzo https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc53_49SuCLmDVYSWiRYfywh0jqSxwlwosiRuZG30pE259-oQ/viewform?usp=sf_link

DOMENICA 21 GENNAIO 

Figline Incisa – Chi non ha mai sognato di essere un pirata? E chi erano veramente Long John Silver e Billy Bones, Capitano Hornigold, Jennings, Black Sam e Barbanera? L’appuntamento per avere la risposta a queste domande è quello di domenica 21 gennaio (ore 16.30) al Teatro Comunale Garibaldi per lo spettacolo “Sulla rotta dell’Isola del Tesoro: la vera storia dell’età d’oro della pirateria nei Caraibi”, seconda data della stagione del Teatro Ragazzi, consigliata ai bambini dagli 8 anni in su.

San Giovanni Valdarno – GameIn’ Palomar. Dopo il successo degli eventi precedenti, il ritrovo sarà domenica 21gennaio dalle 15 alle 19 a Palomar, la casa della cultura in piazza della Libertà a San Giovanni Valdarno. Giochi da tavolo, giochi di ruolo e scacchi; un’ampia selezione di sfide appassionanti e momenti indimenticabili, un’occasione di intrattenimento per giovani e meno giovani. Chiunque potrà mettersi alla prova, gratuitamente, immaginare e costruire nuovi mondi, storie e vicende, studiare e ponderare le proprie ‘mosse’ e quelle altrui.

Figline Incisa – Infine, domenica 21 gennaio, in occasione delle celebrazioni per Sant’Antonio Abate, si svolgerà in piazza Marsilio Ficino a Figline la consueta “Benedizione degli animali e delle biade”, organizzata da Comune FIV e giunta alla 14ª edizione. Tutta la cittadinanza è quindi invitata a partecipare all’iniziativa con i loro animali domestici: il ritrovo in piazza è previsto a partire dalle 9.30, mentre la cerimonia si terrà dalle ore 10, dopo il saluto istituzionale dell’assessore comunale all’Ambiente e all’Agricoltura, Paolo Bianchini, e di don Lorenzo Iachi.

Articoli correlati