26, Ottobre, 2021

Ospitì d’eccezione nei comuni del Valdarno nel terzo weekend di settembre

spot_img

Più lette

VENERDì 17 SETTEMBRE

San GiovanniVenerdì 17 settembre il luna park (in forma parzialmente ridotta, sulla base della normativa e dei protocolli anti Covid) sarà allestito in Piazza della Libertà. Giostre, attrazioni e banchetti per intrattenere e divertire grandi e piccini. Sempre nel rispetto delle normative, le cui direttive sono state impartite dalla Prefettura, i cittadini di età superiore ai 12 anni e privi di specifica esenzione medica dovranno essere in possesso della certificazione verde in formato digitale o cartaceo per accedere a tutte le aree dove si svolgono gli eventi e all’interno del luna park. Sempre venerdì, alle 21,15, spazio alla Bright Opera Ensemble in concerto a cura dell’associazione Pro Loco di San Giovanni Valdarno.

Festa del Perdono ad Incisa – Si parte venerdì 17 settembre con l’apertura degli stand enogastronomici e della mostra mercato, che resteranno aperti tutti i giorni della festa, dalle 17 alla mezzanotte, nell’area tra piazza Santa Lucia, piazza Auzzi e lungarno Matteotti.Alle 21,30, l’area spettacoli di piazza Auzzi ospita “Il talk show degli artisti”, appuntamento inizialmente programmato tra gli eventi estivi che verrà recuperato proprio in questa occasione. Ci saranno: Filippo Boni, giornalista e studioso del Novecento, che ha di recente pubblicato per Longanesi il suo nuovo libro “Muoio per te”, storia del massacro nazista di Cavriglia del luglio 1944; Wikipedro, youtuber e divulgatore culturale che con i suoi video racconta in modo divertente la storia di Firenze e della Toscana; Gianni Somigli, giornalista e scrittore incisano; il duo comico “I gemelli siamesi”. Presenta Daniele Parenti.

SABATO 18 SETTEMBRE

San Giovanni – Sabato 18 settembre, alle 21,15 in piazza Masaccio arriverà lo scanzonato, eclettico e intimista cantautore, poeta, attore e performer livornese Bobo Rondelli. Con Claudio Laucci al pianoforte, incanterà San Giovanni grazie ai suoi componimenti carichi di poesia e di vita e alla sua inimitabile presenza scenica.

Figline Incisa – Viaggio con Dante a Gavillaccio.  Proseguiranno sabato 18 settembre, a partire dalle 17,30, le celebrazioni che il Comune di Figline e Incisa dedica ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. L’appuntamento – patrocinato dalla Regione Toscana e inserito tra le iniziative del progetto Dante O Tosco – si terrà nell’antico borgo di Gavillaccio, a poca distanza dalla Pieve, entrambi luoghi citati nel XXV Canto dell’Inferno. Proprio a Gavillaccio, lì dove un tempo sorgeva il castello che fu il probabile teatro dell’uccisione di Francesco Cavalcanti, verrà posta una targa in marmo che riporta la terzina della Commedia nella quale si rimanda proprio a questo cruento episodio. Sarà presente la sindaca del Comune di Figline e Incisa Valdarno.

Festa del Perdono ad Incisa – Il 18 settembre è “Un sabato italiano”: questo il titolo dello spettacolo di musica e intrattenimento in programma alle 21,30 in piazza Auzzi. Presenta Anna “La zia” Butteri. Dal pomeriggio sarà inoltre allestito un mercato straordinario in via XX Settembre, dalle 16 a mezzanotte. Il mercato andrà poi avanti anche nell’intera giornata di domenica 19 settembre.

DOMENICA 19 SETTEMBRE 

San Giovanni – Domenica 19 settembre dalle 9 alle 19 il centro storico sarà animato dal Mercatino delle idee della Pro Loco di San Giovanni. Alle 10,30 alla Pieve di San Giovanni Battista si festeggerà la Giornata dello sportivo a cura della Unvs (Unione nazionale veterani dello sport) sezione di San Giovanni Valdarno. Saranno consegnati premi e riconoscimenti ad atleti e atlete del Comune che si sono contraddistinti in diverse specialità.

San Giovanni Valdarno  – I fratelli Graziani a San Giovanni Valdarno, con letizia Fuochi, nel nome del grande Ivan Graziani. Domenica 19 settembre in piazza Masaccio alle ore 21.30 Filippo Graziani canta Ivan Graziani con Tommy Graziani alla batteria; Francy Cardelli al basso. Filippo e Tommaso sono i figli di Ivan Graziani e perciò nati e

cresciuti in un ambiente pieno di musica, suoni, canzoni e a contatto permanente con artisti. Il concerto di San Giovanni Valdarno di domenica 19 settembre vedrà la partecipazione speciale di Letizia Fuochi, cantautrice fiorentina che alla produzione e alla vita di Ivan ha dedicato vari spettacoli, sia con Tommy Graziani che con il trio Le Pazze sul Fiume e con l’attore Enzo Decaro. Letizia insieme ai fratelli Graziani canterà alcune canzoni dell’indimenticabile repertorio di Ivan Graziani.

Festa del Perdono ad Incisa –  Piazza Auzzi si animerà già dal pomeriggio con l’evento show di body painting a cura di Sonia Ricci in programma dalle 16. Alle 17,30 l’esibizione di ballo del “Centro studi danza Incisa” e alle 21,30 il concerto dei Mamalover, cover band che proporrà riletture dei grandi successi dagli anni Settanta a oggi.

Articoli correlati