02, Dicembre, 2022

Il primo weekend di dicembre: gli eventi in Valdarno

Più lette

In Vetrina

VENERDì 03 DICEMBRE

Cavriglia – Un momento importante di approfondimento e di analisi su come le organizzazioni criminali di stampo mafioso stiano cercando di “fare affari” sul nostro territorio, quello che si svolgerà alle ore 21, al Teatro Comunale di Cavriglia. L’incontro, organizzato dal Coordinamento del Valdarno e dal Presidio Giovanni Spampinato di Libera, in collaborazione con il Comune di Cavriglia, sarà l’occasione per presentare il Dossier 2020, scritto da Fulvio Turtulici, dal titolo “Trame criminali tra Arezzo, Firenze, Siena, Valdarno Aretino e Fiorentino”.

SABATO 04 DICEMBRE

Montevarchi – Gli eventi in programma sabato 4 dicembre alle ore 10:30 GiocaGinestra sono arrivati nuovi giochi in scatola in biblioteca, giochiamoli insieme! a cura di Simone Battaglini (Nerdozio). Ginestra Fabbrica della Conoscenza: alle ore 11:00 Inaugurazione e Presepe artigianale natalizio di Mario Rosadini Palazzo del Podestà. Alle 17:30 Accensione Albero di Natale e Video Proiezioni Musicali. In Piazza Varchi alle ore 17.30 – 20.30 Varchi di Luce: proiezioni natalizie in piazza Varchi, piazza Del Secco a Levane, piazza Garibaldi, piazza Umberto I, piazza dello Sferisterio

Figline – Sabato 4 dicembre alle ore 17 nel Salone Ariano del Circolo Fanin di Figline Valdarno si terrà la presentazione del romanzo “Bella” della scrittrice figlinese Adriana Bottacci. Una storia ambientata a Firenze nel primo dopoguerra, con particolare attenzione alla condizione femminile e alle violenze più o meno manifeste  di cui sarà vittima la giovane Ada soprannominata Bella, protagonista della storia. Sarà presente l’autrice. Condurrà la serata Carla Battistini ed il Presidente del Circolo Fanin Giovanni Manuelli.

Figline – La cerimonia di accensione delle luminarie. Sabato 4 dicembre alle 15 si comincia con l’inaugurazione del “nuovo” corso Mazzini, dove sono appena conclusi i lavori di rifacimento dei marciapiedi e abbattimento delle barriere architettoniche. Un momento di festa animato dal Corteo storico delle Contrade e dagli Sbandieratori dei Borghi e Sestrieri fiorentini. Dopo il taglio del nastro, la sfilata proseguirà verso piazza Ficino, dove si esibiranno gli Sbandieratori. A seguire, l’accensione delle luminarie, appuntamento organizzato dalla Pro loco Marsilio Ficino e dal CCN “Il Granaio”. A Incisa, la Pro loco Aldo Caselli ha organizzato invece per domenica 5 dicembre un mercato straordinario di Natale nelle piazze del centro, con frittelle e vin brulé (info: 3392420452).

Natale tutto digitale quello che aspetta i più piccoli alla Biblioteca comunale Marsilio Ficino: sabato e domenica i primi laboratori a cura della scuola di robotica Robocode. Sabato i primi appuntamenti: alle 10.30 e alle 15, “TinkerCad”, il laboratorio di progettazione e stampa di oggetti 3D, tutti a tema natalizio. Alle 12 e alle 16.30 l’appuntamento con “Tinkering”, il “bricolage digitale”, per realizzare piccoli robot, alberi di Natale luminosi e giocattoli meccanici utilizzando materiali di recupero. Laboratori per bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni.

Figline – Ripartono le attività del Circolo Arci Burchio, con quattro diverse attività che si alterneranno in un calendario da oltre 20 appuntamenti nei pomeriggi di dicembre. La prima è il laboratorio di Natale riservato ai più piccoli, al via venerdì 3 dicembre, per realizzare addobbi e decorazioni per le Festività, al quale seguirà anche un laboratorio per adulti. Sabato 4 dicembre il primo appuntamento con “Studiamo insieme”, il doposcuola riservato agli studenti delle scuole medie e superiori. Domenica 5 dicembre, “Facciamo pulito”, una giornata aperta a tutti i volontari che vorranno contribuire alla pulizia di giardini e aree verdi della frazione.

Montevarchi – Sabato 4 dicembre – MAHmutt/Spazio Politeama, alle ore 21.30. Terzo appuntamento allo Spazio Politeama di Montevarchi (via F. Mochi, 2), per la rassegna “Pòlys-Theàma Èch-ò – Incontri immersivi tra suoni e arti figurative”, promossa dall’Associazione MAHmutt (che gestisce lo spazio) e dalla Materiali Sonori: sabato 4 dicembre, alle ore 21.30, il MAHmutt si tinge di Blu con il progetto artistico “Y.K. L’altra metà del cielo” a cura di Diego Repetto. Ritorna con un’installazione/performance artistica che trasporterà lo spettatore nel mondo di Yves Klein, attraverso l’uso di diversi linguaggi dell’arte. Dopo la performance, verrà proiettata l’opera di videoarte “Y.K. L’altra metà del cielo” e inaugurata la mostra “Y.K. Nuove Antropometrie dal 2020 al 2021”, che resterà visibile durante la rassegna “Pòlys-Theàma Èch-ò” che si concluderà venerdì 17 dicembre con “Only Light Moves” della band romana The Ladder Cloud Thing.

San Giovanni – Prendono il via le iniziative del Natale. Alle 15:00 Gazebo di promozione dell’iniziativa “Regalo sospeso”, a cura del Progetto Cittadini Attivi APS; alle 16:45 in Piazza Cavour Accensione dell’albero di Natale, a cura dell’Associazione Pro Loco San Giovanni Valdarno “Roberto Costagli”; ore 17:00 alla Cappella dei Pellegrini, Basilica di S. Maria delle Grazie, inaugurazione della XVIII edizione di Natale nel Mondo– “Il cielo in una stalla – Presepi d’autore con richiami alla discografia natalizia”, A cura dell’Associazione Culturale Natale nel Mondo.

Montevarchi – iniziano i festeggiamenti per il Natale 2021, alle ore 10:30 alla Biblioteca alla Ginestra “GiocaGinestra”, dimostrazione di giochi a cura di esperti del settore. Alle 11:00 al Palazzo del Podestà sarà inaugurato il Presepe artigianale natalizio di Mario Rosadini; dalle ore 16 alle ore 17.30 in piazza Varchi sarà allestito sotto il loggiato uno spazio per un collegamento con la città gemellata di Betlemme per la cerimonia di
accensione dell’albero. Alle 17:30 infine si svolgerà anche a Montevarchi l’accensione  dell’albero di Natale, con la contemporanea accensione delle luminarie nel centro storico e le Proiezioni Musicali in Piazza Varchi.

Loro Ciuffenna – attività per bambini dai 3 ai 6 anni con le letture natalizie de “L’ora del racconto” in Filanda a cura di Culture Condivise e Biblioteca Comunale, dalle ore 11.00 alle ore 12.00.

DOMENICA 05 DICEMBRE 

Montevarchi – Un doppio appuntamento con il cinema d’essai dedicato alla figura di Dante Alighieri nei 700 anni dalla sua morte. E’ quanto accadrà domenica 5 dicembre all’Auditorium Comunale di via Marzia, con ingresso gratuito, ma previo controllo
del green pass, ad iniziare dalle ore 18.15. Prima sarà proiettato Il cortometraggio “Dante sulla bocca di tutti” della durata di 20’, un progetto ideato dal regista Alessandro Perrella. Successivamente sarà proiettato il film “Inferno” del 1911, della durata di 45’ Un’opera in bianco e nero restaurato dalla Cineteca di Bologna. Uno dei capolavori per il quale si distinsero i produttori italiani dell’epoca per il grande impegno letterario e artistico in ambito europeo. Il testo del film è stato scritto da Ornella Stella.

Figline – Si replica domenica 5 dicembre, alle 10.30 con TinkerCad, alle 12 con Tinkering. La partecipazione è gratuita, obbligatoria la prenotazione su www.fiv-eventi.it. Green pass necessario dai 12 anni in su.

San Giovanni – Dalle ore 10 nel Centro Storico i Mercatini di Natale “Aspettando il Natale” a cura dell’Associazione Pro Loco San Giovanni Valdarno “Roberto Costagli”.

Terranuova – alle 17.00 in Palazzo Concini si terrà un incontro dedicato all’Afghanistan con Walimohammad Atai, attivista dei diritti civili e autore del libro “Il martire mancato. Come sono uscito dall’inferno del fanatismo”. L’incontro sarà anche l’occasione per visitare la mostra con gli scatti che Carlo Pasquini ha realizzato nel 2007 nei territori dell’Afghanistan e che ha documentato con passione e curiosità attraverso un attento reportage fotografico. Qui l’articolo. 

Terranuova – nel pomeriggio di domenica si terrà nel centro storico la tradizionale cerimonia di accensione delle luminarie natalizie.

Montevarchi – alle 16:30 si terrà la parata Disney e uno spettacolo natalizio lungo via Roma e piazza Varchi. Alle 17:00 presso la Sala Grande Accademia Valdarnese del Poggio sarà presentato il libro “L’anno dell’alpaca” di Gianmarco Sicuro.

Articoli correlati