26, Settembre, 2022

Percorso rinnovato e più selettivo per l’ottantunesima edizione della “Coppa Ciuffenna”

Più lette

In Vetrina

Appuntamento che gli appassionati del pedale non  possono assolutamente perdere: martedì a Loro Ciuffenna si corre, come tradizione in concomitanza con la festa del Perdono, la Coppa Ciuffenna, classica  per elite e under 23 giunta alla sua ottantunesima edizione.

Al via della gara tutte le squadre toscane pià sodalizi quotati da altre regioni,  per un totale di 195 iscritti fra i quali il vicampione toscano elite Federico Molini (Maltinti) e il campione regionale under 23 Andrea Cantoni (Hopplà Petroli Firenze).

Il percorso (partenza alle 13.15 da piazza Matteotti) misura semre circa centocinquanta chilometri ma è stato variato e reso più selettivo rispetto al passato, con l’introduzione delle salite di Montemarciano e Persignano, il passaggo per Casamona per il gran premio della montagne  e poi per Faeto.

Dopo la partenza, la carovana farà rotta per il bivio Casalini e le Gangherete  attraverserà il Borro delle Cave per salire verso Montemarciano,  il ritorno a Loro, poi di nuovo il bivio Casalini per transitare per Casamona, Faeto e San Giustino. Dopo avere sempre affrontato ii Borro delle Cava, i corridori affronteranno la salita di Persignano e, via Malva, arriveranno di nuovo a  Loro Ciuffenna, dove inizierà il circuito classico di quattordici chilometri, da ripetere per sei volte, fra il bivio Casalini, le Gangherete, la Penna e Loro, dove è posto il traguardo.

Articoli correlati