25, Giugno, 2024

La Sangiovannese di scena in un campo difficile come quello di Trestina

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo il 2-2 nel debutto con il Rieti, da non disprezzare perché  arrivato contro una signora squadra giocando tutto il secondo tempo in dieci uomini, e la sconfitta in Coppa Italia con il Prato (0-2 per i lanieri),  la Sangiovannese sarà di scena in casa del Trestina, campo mai facile per le sue ridotte dimensioni, contro una squadra che cercherà di riscattare la sconfitta di sette giorni fa con l’Arezzo.

Rispetto alla scorso anno, quando  chiusero il campionato al terzo posto, gli umbri hanno cambiato poco e non sarà facile portare via i tre punti in palio.

Nelle file degli azzurri non ci sarà Rosseti perché squalificato, ai box perchè non al meglio Calosi e Fantoni. La formazione non dovrebbe discostarsi troppo da quella vista domenica, con Lorenzoni dirottato al centro della difesa e Migloririni arretrato a coprire il ruolo di terzino destro.

Foto dalla pagina facebook dalla Sangiovannese

Articoli correlati