09, Dicembre, 2022

Il girone di ritorno per il Montevarchi inizia con la sfida alla capolista

Più lette

Prima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro e il Montevarchi, al “Mannucci” di Pontedera in quella che  dovrebbe essere l’ultima uscita in questo campo in quanto della prossima in casa si dovrebbe dovrebbe tornare a giocare al “Brilli Peri”, riceve la Reggiana, capolista insiema al Modena.

Per gli aquilotti, la cui ultima vittoria risale al 21 novembre  (1-2 a Grosseto) si tratta di un match sulla carta ai limiti del proibitivo, contro un’avveraria ancora imbattuta (tredici vittorie e sei pareggi) con il secondo miglior attacco (trentesette centri) e la difesa meno battuta (solo dieci le reti incassate) del girone.

La Reggiana si presenta come squadra ben messa in campo, equilbrata,  con in tutti i reparti elementi di qualità e che scenderà sul rettangolo di gioco decisa a fare bottino pieno. Dal canto loro gli aquilotti, consapevoli di non godere dei favori del pronostico, affronteranno il match senza timori reverenziali, per creare difficoltà e magari fare anche lo sgambetto a une delle regina del torneo, dopo che all’ottava giornata si erano già presa il lusso di piegare 2-1 il Modena.

Per quello che riguarda l’undici da mandare in campo,  torna disponibile Mercati mentre nella lista degi assenti, ai soliti Biagi, Martorelli e Casiello si è aggiunto Amatucci, appiedato per due turni dal giudice sportivo.

Articoli correlati