15, Agosto, 2022

La Sangiovannese attesa dalla gara casalinga con il Foligno, in palio punti pesanti per la salvezza diretta

Più lette

In Vetrina

Dopo la vittoria arrivata mercoledì in maniera più che netta (0-4) nel recupero di Rieti, la Sangiovannese torna in campo per un altro scontro che mette in palio punti per la salvezza diretta: gli azzurri ricevono infatti il Foligno, con il morale alto dopo avere  vinto per 1-2  il recupero con il Montespaccato.

Quella al “Fedini” si preannucia come una partita non facile in quanto è stato soprattutto in trasferta che gli umbri hanno fatto le cose migliori e saranno da tenere d’occhio l’uruguaiano Ciganda (in rosa anche il brasillianio De Oliveira, l’argentino  Rossi,  Tall dal Senegal e Tetteh dal Ghana) e  Orlandi, che arrivato a campionato iniziato ha  fatto vedere cose pregevoli.

La Sangiovannese cercherà in tutti i modi di vincere e tranne Lorenzoni che era uscito anzitempo mercoledì, non si hanno notizie di defezioni e rispettto agli undici visti a Rieti non ci dovrebbero essere troppi cambiamenti.

Articoli correlati