30, Giugno, 2022

Sopralluogo sindaci e consiglieri regionali alla Variante SR69, Tozzi (Toscana Domani) “Altra passerella, Valdarno preso in giro da decenni”

Più lette

In Vetrina

“Ci sarebbe da ridere, se non ci fosse da piangere, nel vedere un ex sindaco e un ex assessore venire in Valdarno a ‘rassicurare’ la popolazione su fondamentali opere infrastrutturali che avrebbero dovuto vedere la luce da decenni e che invece, a causa di chi amministra tanto il territorio quanto la Regione, la luce non l’hanno mai vista”. Così la presidente del gruppo consiliare ‘Toscana Domani’, Elisa Tozzi, sul sopralluogo effettuato al Matassino, venerdì scorso, sulla situazione viaria del fondovalle valdarnese e sul completamento della variante in riva destra dell’Arno alla SR 69, cui hanno preso parte i consiglieri regionali Pd Vincenzo Ceccarelli e Cristiano Benucci, insieme ai sindaci di Figline Incisa, di Reggello e di Castelfranco Piandiscò.

“Per tacere di Pian della Rugginosa, una questione irrisolta da tempo immemorabile tra imbarazzi, rimpalli e scaricabarile. E il secondo ponte sull’Arno, dove è finito? Che fanno i sindaci, se stanno tutti zitti in attesa della prossima passerella? La verità è che i valdarnesi vengono presi in giro da decenni ma il tempo delle promesse a vuoto è scaduto e il Valdarno non può più aspettare: se sindaci e consiglieri regionali di maggioranza sono in grado di fare qualcosa, oltre a chiacchierare e presenziare, lo facciano davvero. Ora”, conclude Elisa Tozzi.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati