14, Agosto, 2022

La consigliera Masini ribatte a Prima Montevarchi: “Da loro solo attacchi personali, io continuo a lavorare per i montevarchini”

Più lette

In Vetrina

La consigliera comunale di Montevarchi Chiara Masini, dopo il consiglio comunale in cui ha annunciato l’abbandono del gruppo Prima Montevarchi e la costituzione di Valdarno Centro, interviene dopo le accuse mosse nei suoi confronti dal movimento politico con cui era stata eletta. “E’ più importante occuparsi dei problemi dei cittadini e accogliere i profughi dall’Ucraina piuttosto che rispondere agli attacchi feroci di Prima Montevarchi. Tuttavia mi dispiace, io ho fatto una critica costruttiva sui metodi in Consiglio Comunale fatta con semplicità di cuore e senza tanti giochi, non sono stata capita, Prima Montevarchi invece continua con sgradevoli attacchi personali, me li farò scivolare addosso, e comunque più loro mi attaccano più mi arrivano da tutti gli altri attestazioni di stima e solidarietà. Ringrazio le tante persone che mi stanno telefonando e messaggiando con parole di complimenti e di incoraggiamento”.

“Sono stata eletta dai Montevarchini e continuerò nel mio ruolo di consigliere comunale, sono in maggioranza e valuterò con attenzione gli atti e le delibere nell’interesse della comunità”, continua Masini. “La settimana scorsa in commissione sociale, ho ascoltato le testimonianze di volontari e sacerdoti che si stanno occupando di aiutare donne e bambini appena arrivati in Valdarno dall’Ucraina con una valigia e tante lacrime, ho incontrati alcuni di questi profughi e sono felice di vedere donazioni continue da parte delle famiglie del Valdarno”.

“In questi mesi da consigliera comunale mi sono interessata di assistenza sociale per malati e disabili. Ho fatto un’interrogazione sulla condotta dei cani nel verde pubblico, spero in un interessamento dell’amministrazione. Durante l’ultimo consiglio comunale del 28 marzo ho presentato un’interrogazione a seguito delle problematiche all’asfalto, e il crollo, durante i lavori per la rete idrica all’angolo tra via del Castello e via Levane Alta a Levane, auspicando che oltre alla messa in sicurezza vengano asfaltate le strade e ripristinati i parcheggi. Ho fatto un’altra interrogazione a proposito del bando per la costituzione della nuova commissione per le Pari Opportunità, che ho letto tardi a bando ormai scaduto, sono dispiaciuta mi sarei aspettata di essere informata e che se ne fosse parlato in Consiglio comunale, un modo per rendere l’iniziativa veramente inclusiva e poterla a mia volta diffondere verso altre donne interessate”.

“Nell’ambito della maggioranza in Consiglio comunale a Montevarchi, il gruppo che ho creato si chiama Valdarno Centro è ispirato a valori cristiani, all’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità”, conclude Chiara Masini.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati