28, Gennaio, 2022

Casi in aumento, le opposizioni si rivolgono al sindaco: “Servono informazioni dettagliate e più test rapidi”

spot_img

Più lette

Arriva dai consiglieri di minoranza l’appello all’Amministrazione comunale di Montevarchi per una attenzione più alta sul fronte Covid, alla luce dell’incremento dei casi. “Già nella seduta di Consiglio comunale del 21 dicembre scorso – spiegano i consiglieri di Ipegno Comune, Avanti Montevarchi e Partito Democratico – attraverso due specifiche interrogazioni abbiamo posto al Sindaco la questione dell’aumento casi Covid 19. In particolare i consiglieri Cristina Rossi e Fabio Camiciottoli, con una interrogazione orale, chiedevano un aggiornamento in tempo reale della situazione pandemica all’interno del nostro comune indicando il numero esatto di persone che risultava contagiate e se a breve si dovesse pensare o meno a misure cautelative in rafforzamento a quelle attuali”.

Una richiesta rimasta per ora senza risposta, sottolineano i consiglieri comunali: “Pur avendo richiesto risposta immediata e una comunicazione in tal senso, per l’assenza in Aula del Primo Cittadino non è ancora pervenuta nessuna risposta o comunicazione”. Ma secondo i gruppi di opposizione è il momento di alzare l’attenzione: “A seguito dell’aumento dei casi di positività da covid-19 a livello italiano, locale e in particolar modo cittadino le forze di opposizione chiedono di informare la cittadinanza in maniera dettagliata della situazione epidemiologia nel nostro comune e sollecitano fortemente l’amministrazione comunale ad attivarsi affinché vengano effettuati test rapidi in altre strutture oltre quelle esistenti”.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati