27, Novembre, 2021

Presentata la lista della Sinistra per Montevarchi: “Inclusiva, progressista e arcobaleno”

spot_img

Più lette

Si è svolta ieri, in piazza Vittorio Veneto, la presentazione della Lista Sinistra per
Montevarchi – Canonici Sindaco: di fronte alle persone intervenute sono sfilati i candidati consiglieri comunali, che hanno illustrato le motivazioni alla base della loro candidatura. “La nostra lista inclusiva, progressista e arcobaleno è la vera novità di queste elezioni amministrative che per la prima volta fa scendere in campo montevarchini di tante diverse provenienze”, hanno spiegato.

“In piazza Vittorio Veneto, presente il candidato sindaco Luca Canonici, si è vista una Montevarchi che tanti, specialmente a destra, non vogliono vedere ma che esiste già e contribuisce ogni giorno alla vita della nostra città”. I temi chiave della Sinistra per Montevarchi sono stati spiegati dal capolista Bassirou Guye e ripresi nei brevi interventi di tutti i candidati: “A partire dall’inclusione sociale e politica di tutte le comunità presenti a Montevarchi; poi il diritto e il bisogno di tutti a una città più amichevole, ricca di spazi verdi, pulita, con meno auto e più biciclette; e ancora, il rafforzamento della sanità pubblica, dell’ospedale della Gruccia, della sanità territoriale con la realizzazione della casa della Salute; infine, allargare anche a chi ha meno risorse economiche il diritto all’educazione, all’istruzione di qualità, allo sport. Troppi bambini e giovani non praticano sport, non frequentano corsi per promuovere i propri talenti, alcuni non hanno in casa il supporto educativo necessario alla loro formazione. Sport e cultura per tutti”.

Il candidato sindaco Luca Canonici ha ringraziato per la numerosa presenza di nuovi e vecchi montevarchini e ha dichiarato che ogni sua futura azione amministrativa avrà come obiettivo la promozione di una Montevarchi amichevole, unita, sicura per tutti.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati