18, Maggio, 2024

Videosorveglianza: approvati in Prefettura i progetti di ampliamento anche per Reggello e per Figline e Incisa

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono stati approvati martedì 23 aprile, in sede di Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto di Firenze, Francesca Ferrandino, i progetti riguardanti l’installazione di sistemi di videosorveglianza nei Comuni di Dicomano, Figline e Incisa Valdarno, Fucecchio, Montespertoli, Pelago, Reggello, Scarperia e San Piero, Signa e Vicchio.

I progetti, che prevedono in totale l’installazione di 121 telecamere, di cui 68 telecamere di sorveglianza e di contesto e 53 di lettura targhe, rappresentano un fondamentale strumento volto a prevenire e contrastare fenomeni di criminalità diffusa e predatoria, intervenendo nelle aree urbane considerate più sensibili. L’installazione di nuove telecamere, quindi, contribuirà ad accrescere e potenziare il livello di sicurezza nell’ambito delle aree urbane.

I progetti verranno trasmessi al Ministero dell’Interno per la successiva ulteriore valutazione di accesso al finanziamento previsto dal fondo istituito dalla Legge 18 aprile 2017, n. 48, allo scopo di consentire ai Comuni di sopportare gli oneri finanziari per l’installazione di sistemi di videosorveglianza previsti nell’ambito dei patti per la sicurezza urbana.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati