27, Giugno, 2022

Valdarno Cinema Fedic: si apre la 32° edizione con una serata dedicata a Vittorio De Sica

Più lette

In Vetrina

Da mercoledì 7 a domenica 11 maggio torna il Valdarno Cinema Fedic, giunto alla 32° edizione. Appuntamento al cinema Masaccio: inaugurazione dedicata a Vittorio De Sica, con la presenza del figlio Manuel e la proiezione di “Umberto D.”. Venerdì sera la consegna del Premio Marzocco al regista Mimmo Calopresti

Si apre mercoledì sera la 32° edizione del Valdarno Cinema Fedic, che quest’anno torna nel periodo tradizionale della primavera. Il festival sarà inaugurato ufficialmente il 7 maggio alle ore 21 presso il cinema Masaccio di San Giovanni e si concluderà domenica 11. Direttori artistici sono Francesco Calogero e Simone Emiliani.
 
Quattro sono le sezioni: concorso lungometraggi con otto film, 22 lavori saranno protagonisti per i cortometraggi, poi Spazio Toscana e Vetrina Fedic. Nei giorni scorsi è stata ufficializzata la giuria presieduta dall’attore Giorgio Colangeli, composta dal regista Vittorio Moroni e dalla critica cinematografica Anna Maria Pasetti.
 
La serata di apertura sarà dedicata a Vittorio De Sica, uno dei più importanti registi italiani e internazionali, a 40 anni dalla sua scomparsa. Presente il figlio Manuel che presenterà il suo libro “Di figlio in padre”: un’autobiografia che narra la vita artistica e familiare del regista. A seguire la proiezione del film di Vittorio De Sica “Umberto D.” del 1952.
 
“Anche quest’anno il Fedic torna con un programma ricco” – ha commentato il Presidente Stefano Beccastrini – “Il Premio Marzocco sarà consegnato a Mimmo Calopresti, grande regista e documentarista, che sarà protagonista anche di una masterclass sul suo cinema”. La premiazione di Calopresti è in programma la sera di venerdì 9 maggio.
 
Ampio spazio anche quest’anno alle webseries, con una masterclass dedicata in programma domani pomeriggio alle ore 18: protagonisti il regista Filippo Morelli e Alice Del Corso, Francesco Marini,  Niccolò Crulli e il critico cinematografico web Federico Frusciante.
 
Tra gli appuntamenti segnalati, la presentazione in anteprima il 9 maggio per Fedic Scuola di “Se chiudo gli occhi non sono più qui” di Vittorio Moroni, con Giorgio Colangeli, due membri della giuria, e l’anteprima nazionale di “St@lker” di Luca Tornatore: sarà presentato sabato sera 10 maggio in conclusione del festival, prima della premiazione finale.
 
Tutti i dettagli e il programma completo di questa edizione del Valdarno Cinema Fedic sono consultabili sul sito internet dell’evento.

 

Articoli correlati