02, Dicembre, 2022

L’University Karate Valdarno non sbaglia un colpo

Più lette

In Vetrina

Va in archivio una stagione densa di successi, con i ragazzi dell’University Karate Valdarno grandi protagonisti sia nelle categorie maschili che in quelle femminili

Primi sei mesi del 2014 da grandi protagonisti per i ragazzi della University Karate Valdarno, che hanni raccolto importanti risultati in tutte le categorie sia maschili che femminili.

Nel mese di gennaio i valdarnesi si sono distinti agli Internazionali di Monaco, in Germania, grazie al primo posto di Lorenzo Paradiso, al secondo di Lorenzo Italiano  e alla terza piazza di Eleonora Innocenti.  Italiano e Innocenti hanno conquistato il gradino più alto del podio nel mese di marzo al Karate Day International Cup di Mortara (provincia di Pavia), dove si sono messi in luce anche David Trapani e Ardit Marku.

Una vera e propria incetta di titoli nazionali e di piazzamenti di prestigio è stata fatta il 26 e 27 aprile nei campionati italiani agonisti e pre-agonisti svoltisi a Riccione: fra i primi si sono laureati campioni nazionali Lorenzo Paradiso, Eleonora Innocenti e Ardit Marku, più il terzo posto di Lorenzo Italiano e David Trapani, fra i pre-agonisti hanno brillato le stelle di Emma Monnetti , Maura Zenoni, Alessandro Dinoia e Naxhje Sinameta (da ricordare anche il secondo posto di Gianluca Dinoia e il terzo di Gerti Sinameta).

Ultimi risultati in ordine di tempo (25 maggio a Roma) quelli arrivati nella prova valida per l'ammissione diretta al Campionato Europeo Wadokai che si svolgerà a Varese a inizio novembre, con Lorenzo Paradiso, Eleonora Innocenti, Lorenzo Italiano e Ardit Marku che si sono qualificati fra i cadetti, mentre Emma Monnetti, Maura Zenoni, Naxhie Simeneta, Gianluca Dinoia e Alessandro Dinoia si candidano ad essere protagonisti nella categoria ragazzi.

 

Articoli correlati