18, Agosto, 2022

Un valdarnese al secondo posto del Campionato Mondiale del fungo di Cerreto

Più lette

In Vetrina

Mirko Cannoni, di Loro Ciuffenna, ha raccolto 3 chili di funghi, il massimo consentito nel corso della gara dedicata ai cercatori più esperti, che si è svolta in Lunigiana. Secondo per un soffio, fra settecento partecipanti da tutta Italia

Si chiama Mirko Cannoni, è di Loro Ciuffenna, ed è il secondo miglior cercatore di funghi di tutta Italia: è arrivato infatti al secondo posto (ma per un soffio, perché non aveva finito di pulire i funghi raccolti prima di consegnarli alla giuria) della maxi-competizione che si è svolta lo scorso fine settimana in Lunigiana, a Cerreto Laghi. 

Settecento partecipanti e, alla fine, circa 230 chili di porcini raccolti. Mirko Cannoni ne ha trovati e portati all'arrivo ben 3 chilogrammi, il tetto massimo consentito per ogni cercatore nella categoria individuale. Un cestino pieno, raccolto prima della fine delle quattro ore di gara, che gli è valso la medaglia d'argento. 

Il Campionato mondiale del fungo di Cerreto Laghi, sull'appennino Tosco-Emiliano, è arrivato quest'anno alla sua quinta edizione, ed è un appuntamento che sta crescendo molto in termini di partecipanti, tanto che arrivano non solo da tutta Italia, ma anche dall'estero. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati