02, Dicembre, 2022

Un altro anno senza Giro in Valdarno

Più lette

In Vetrina

Svelate oggi le prime tre tappe del Giro d’Italia 2015 che torna in Toscana dopo un anno di assenza ma che, salvo clamorose sorprese, non passerà sulle nostre strade. Due tappe in regione, dal confine ligure a Montecatini e dalla Valdinievole fino a Castiglione della Pescaia

Un altro anno senza Giro per il Valdarno. La corsa ciclistica più attesa torna sulle strade della Toscana ma non solcherà quelle della vallata. Più che una forte indiscrezione sembra ormai una certezza rafforzata dopo che stamani sono state presentate le prime tre tappe liguri.

Il Giro 2015 partirà da Sanremo con la cronometro a squadre sulla Riviera di fiori. Seconda tappa da Albenga a Genova, terza da Chiavari a La Spezia. A quel punto sarà scontato il ritorno del Giro in Toscana, terra innamorata del ciclismo, dopo l’assenza del 2014, con la nostra regione che aveva però ospitato il Mondiale pochi mesi prima.

Le due tappe toscane sembrano però segnate: la prima con partenza dal confine ligure e arrivo a Montecatini, la seconda dalla Valdinievole a Castiglione della Pescaia. Niente di ufficiale, ma le voci si rincorrono da settimane e anche le amministrazioni si sono sbilanciate. E l’unico Valdarno tra Montecatini e la Maremma è semmai quelli Inferiore, che si scelga di passare dalla costa tirrenica oppure, com’è più probabile, di scendere attraverso la Val d’Elsa. Negli ultimi anni il Giro ha attraversato la vallata nel 2012 e nel 2013, oltre allo storico arrivo di tappa a Montevarchi del 2001.

Articoli correlati