03, Dicembre, 2022

Tutto pronto per il Rally di Reggello: si corre il 6 e 7 settembre

Più lette

In Vetrina

Partenza da piazzale Michelangelo, stessi quattro percorsi dell’anno scorso da correre due volte per un totale di otto prove speciali e sei comuni attraversati. Settima edizione per l’unico rally della provincia di Firenze, uno dei top in Italia

Tutto pronto per il Rally di Reggello. La formula è ormai rodata e ha permesso alla macchina organizzativa di muoversi in fretta, tanto da completare tutti i preparativi con più di due mesi di anticipo. La settima edizione, in programma il 6 e il 7 settembre prossimi, ricalcherà quella dell’anno passato: partenza da Piazzale Michelangelo per il terzo anno consecutivo, stessi tracciati per le otto prove speciali.

Come da tradizione le gare saranno due: il Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino per le auto moderne e il Rally storico Coppa dell’olio per le vetture d’epoca. Anche l’edizione 2014 prenderà il via da uno degli scenari più suggestivi del mondo, di certo il più suggestivo per una gara automobilistica: piazzale Michelangelo a Firenze, con il Duomo e Ponte Vecchio a portata di sguardo.

Ci saranno poi quattro tracciati per le prove speciali da ripetere due volte ciascuno per un totale di otto manche sulle strade dei comuni di Reggello, Rignano, Figline e Incisa, Castelfranco Piandiscò e Cavriglia. Confermati anche i riordinamenti all’outlet Fashion Valley a Leccio e il Parco assistenza nelle immediate vicinanze. A difendere il titolo saranno Tobia Cavallini e Sauro Farnocchia (Ford Fiesta Rrc) per le moderne e Brunero Guarducci e Paolo Monti (Opel Ascona 400) per le storiche.

Il Rally di Reggello sarà valido come settima prova del Trofeo Rally Nazionali di 4^ zona a coefficiente 1.5, come prova dell’Open Rally Toscano, del Trofeo Aci Lucca e del Trofeo Renault Twingo Nazionale. L’iniziativa è organizzata dalla Reggello Motor Sport in collaborazione con l’Automobile Club Firenze e il patrocinio dei comuni attraversati dalla gara.

Articoli correlati