28, Giugno, 2022

Terminati i lavori al parcheggio della stazione ferroviaria di Incisa: aperto al pubblico

Più lette

In Vetrina

Investimento da parte di Rfi di 100mila euro, ricavati 27 posti auto gratuiti che si sommano a quelli già esistenti

Ventisette nuovi posti auto gratuiti, di cui uno dedicato alle persone a ridotta mobilità, sono a disposizione da oggi dei pendolari di Incisa che utilizzano il treno. Rete Ferroviaria Italiana ha infatti completato il nuovo parcheggio, che si aggiunge a quello esistente, realizzato in un’area di sua proprietà, vicina alla stazione.

Lavori che hanno richiesto alcuni mesi in più rispetto alla tabella di marcia stabilita, ma che ora sono finalmente completi. L'investimento di Rfi è stato di 100mila euro, e ora il parcheggio, onsegnato al Comune di Figline e Incisa, sarà gestito dall'amministrazione in comodato d’uso gratuito.

“Dopo un po' di attesa, oggi è stato aperto questo nuovo parcheggio, grazie all'ottima collaborazione tra RFI e Comune. Si tratta di lavori importanti per la nostra città – ha commentato la sindaca Giulia Mugnai – perché semplificano la vita dei pendolari e sono un incentivo all'utilizzo dei mezzi di trasporto alternativi alla macchina. Per Incisa, inoltre, è anche un modo per completare la riqualificazione dell’area della stazione che, un anno fa, ha visto il restyling completo di viale Marconi. Siamo quindi molto soddisfatti degli investimenti che RFI sta facendo sul nostro territorio, tra cui i 4 milioni di euro nella stazione di Figline, dove al momento si lavora lungo il binario 2. Per questo importante snodo ferroviario auspichiamo che presto si possa trovare una soluzione per l’ampliamento del parcheggio”.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati