09, Agosto, 2022

Tari, il Consiglio comunale approva il posticipo delle prime due rate del 2021

Più lette

In Vetrina

Le scadenze dell’acconto Tari sono state posticipate in considerazione della situazione economica e delle difficolt di famiglie e imprese, legate alla pandemia

Il Consiglio comunale di Reggello ha approvato il rinvio delle scadenze delle due rate di acconto 2021 della Tari, la tassa sui rifiuti. Una misura presa in considerazione delle conseguenze dell'emergenza sanitaria in corso, e delle difficoltà economiche che colpiscono famiglie e imprese. 

"In Consiglio – ha spiegato il sindaco reggente, Piero Giunti – abbiamo approvato il rinvio delle scadenze delle prime due rate Tari per tutte le utenze domestiche e non domestiche. Nello specifico abbiamo posticipato la scadenza della prima rata al 31 luglio e della seconda al 31 ottobre". 

"In attesa di avere da parte del governo un quadro normativo chiaro per mettere in pratica altri interventi a sostegno di chi è in difficoltà, in questo momento di forte crisi economica che sta colpendo sia le famiglie che le attività produttive, abbiamo ritenuto importante dare un segnale di attenzione e aiuto, intanto posticipando il pagamento delle due rate della TARI", ha concluso Giunti. 
 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati