15, Giugno, 2024

Taglio del nastro al campo in sintetico di ultima generazione nella zona dello stadio di Bucine

Più lette

Inaugurato oggi a Bucine il nuovo campo sportivo in sintetico di ultima generazione che è sorto al posto del vecchio vecchio campo sussidiario in terra rossa e che, per caratteristiche e dimensioni, potrà ospitare tutte le partite del settore giovanile fino anche a quelle di Prima categoria.

Il campo in sintetico è la punta di diamante di un intervento più corposo che contempla, oltra alla realizzazione  di una tribuna propria e di nuovi drenaggi e cavidotti per irrigazione  e illuminazione, anche un nuovo manto erboso per il campo principale e intervento sulla tribuna a favore dei disabili. La spesa complessiva è stata di 700.000  euro, 360.000 dei quali frutto di un finanziamento regionale.

Dopo il taglio del nastro a dare il primo calcio d’inizio il sindaco Nicola Benini e la moglie di Paolo Rossi Federica Cappelletti.

“Un impianto sportivo importante per la città di Bucine  ha sottolineato Cappelleti- che per il nostro memorial a settembre, con squadre giovanili importanti fra le quali quest’anno anche il Real Madrid”.

Infine il presidente del Bucine Samuele Cioni: “Si tratta di un investimento importante sul futuro per tutti i nostri ragazzi in quanto Bucine  rappresenta il fulcro di tutta la Valdambra per quello che riguarda il settore giovanile è il nuovo campo potrà essere utilizzato da tutti i nostri ragazzi, a partire dai pulcini fino alle prima squadra”.

.

Articoli correlati