26, Settembre, 2022

Svelate la formula e gli impegni delle valdarnesi nel primo turno della Coppa Italia e della Coppa Toscana

Più lette

In Vetrina

Il primo turno della Coppa Italia di Eccellenza si giocherà in gare di andata e ritorno, per la Coppa Italia di Promozione che la Coppa Toscana di Prima e Seconda categoria in programma sia triangolari che accoppiamenti

Il Crt, in attesa di  gironi e calendario,  ha reso noto la formula e gli impegni del primo turno della Coppa Italia e della Coppa Toscana.

Solo per la fase regionale della Coppa Italia di Eccellenza il primo turno si giocherà in gare di andata (20 settembre) e ritorno (4 ottobre), con in agenda la sfida tutta valdarnese fra Valdarno Football Club e Terranuova Traiana.

Nella Coppa Italia di Promozione, il primo turno è articolato fra alcuni triangoari (20 e 27 settembre, poi 4 ottobre) piu  alcuni accoppiamenti e fra questi, con le stesse date dell'Eccellenza, sia la sfida fra Bucinese e Castelnuovese che quella fra San Piero e Sieve e Rignanese.

Con la formula del triangolare, e alcuni accoppiamenti  si giocheranno anche le gare valide per il primo turno della Coppa Toscana di Prima e Seconda categoria.

Per quello che riguarda le valdarnesi di Prima categoria, si sfideranno fra di loro Ambra e Pergine in un accoppiamento, in un  triangolare sono Fulgor Castelfranco, Vaggio Piandiscò e la ripescata San Clemente mentre l'Ideal Clun Incisa dovrà vedersela in un altro triangolare con Firenze Sud e Sancascianese. 

In Seconda categoria ci sono due trangolatri composti interamente da valdarnesi: Badia Agnano, Badia a Roti e Atletico Levane Leona nel primo, Pestello, Cavriglia e  Arno Castiglioni Laterina nel secondo. La Tro.Ce.Do. è stata inserita in un triagolare con San Polo e Impruneta Tavarnuzze.  Completa il quadro l'accoppiamento Faellese-Resco Reggello.

Articoli correlati