18, Agosto, 2022

Studentessa del Marsilio Ficino eletta nel Parlamento regionale degli studenti

Più lette

In Vetrina

Si chiama Clelia Dini, abita a Levane ed è iscritta al Liceo classico Marsilio Ficino di Figline. Stamani la sua elezione, insieme ad altre due ragazze di Empoli e Firenze, all’interno del Parlamento regionale degli studenti

C'è una studentessa dell'istituto Marsilio Ficino di Figline fra i tre nuovi membri del Parlamento regionale degli studenti, appena nominati. Si chiama Clelia Dini, risiede a Levane ma studia appunto al Liceo classico figlinese.  

Il parlamento degli studenti è una vera e propria assemblea che porta la voce degli studenti nelle linee guida delle scuole superiori in Toscana. Stamani, nella Sala Pistelli di Palazzo Medici Riccardi, l'annuale appuntamento con l’elezione, questa volta, di tre nuovi membri dell’assemblea che vanno a sostituire i rappresentanti decaduti per il conseguimento del diploma. 

Erano presenti anche Kleoniki Valleri del Liceo Classico Michelangelo, presidente del Parlamento regionale degli studenti, Silvia Moretti, tutor del Parlamento regionale degli studenti per la Provincia di Firenze e Alessandro Lo Presti, rappresentante della Segreteria del Consigliere Regionale Daniela Lastri (Commissione "Istruzione, formazione, beni e attività culturali" della Regione Toscana).

Nel corso della mattinata si sono succedute le operazioni di voto di secondo livello in cui i “grandi elettori”, un gruppo di studenti eletti all'interno del proprio Istituto, sono stati convocati a eleggere i tre nuovi parlamentari. E dunque ecco le tre elette: Francesca Cheli del Liceo Classico Virgilio di Empoli, Aurelia Bisenzi del Liceo Classico Europeo del Poggio Imperiale a Firenze e Clelia Dini del Liceo Classico Marsilio Ficino di Figline.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati