29, Giugno, 2022

Spacciatore a 19 anni, arrestato dai carabinieri: vendeva hashish e marijuana a minorenni

Più lette

In Vetrina

Tra i suoi clienti vi erano anche ragazzi di 14 anni. Il 19 enne si trova agli arresti domiciliari ed è accusato di aver venduto dal gennaio 2013 sostanza stupefacente ai giovani del paese

Tra i suoi clienti vi erano anche ragazzi di 14 anni. Adesso il 19 enne, noto alle forze dell'ordine, è agli arresti domiciliari con l'accusa di aver spacciato dal gennaio 2013 hashish e marijuana ai giovani di Incisa. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri della compagnia di Figline su ordine di custodia cautelare risalente al 10 aprile.

Secondo le indagini dei carabinieri all'inizio della sua attività lo spacciatore era minorenne e si muoveva all'interno della sua cerchia di amici. Almeno dal gennaio 2013 avrebbe venduto droga a molti ragazzi di Incisa.

Nell'operazione sono stati trovati e sequestrati 70 grammi di sostanza stupefacente e sono stati identificati una decina di giovani, tra i 14 e i 20 anni, di Incisa che si rifornivano dal 19enne. Hashish e marijuana veniva da lui nascosta in giardini e parchi pubblici.

 

Articoli correlati