18, Agosto, 2022

Spacciatore 45enne arrestato dai carabinieri, vendeva cocaina ai giovani del luogo

Più lette

In Vetrina

I Carabinieri della Compagnia di Figline hanno arrestato un tunisino, senza fissa dimora, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di un coltello a serramanico. Al momento del controllo l’uomo ha provato a fornire delle false generalità

Uno spacciatore arrestato dai carabinieri di Figline, scoperto nel corso di un sevizio antidroga scaturito dal monitoraggio di alcuni giovani, consumatori di sostanze stupefacenti. A finire nel mirino dei militari della Compagnia di Figline, ieri, è stato un tunisino di 45 anni, per detenzione di circa 6 grammi di eroina e un coltello a serramanico.

Nel corso della perquisizione a suo carico, i carabinieri hanno poi trovato e sequestrato circa 6 grammi di eroina suddivisa in 18 dosi, pronta per essere spacciata. L’uomo portava in tasca anche un coltello di 18 centimentri, del tipo vietato dalla legge. Infine, al momento della perquisizione, il 45enne ha tentato di fornire anche false attestazioni sulla sua identità ai militari

Dopo il suo arresto, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Figline, a disposizione del magistrato competente.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati