29, Maggio, 2024

Scioperi nel trasporto pubblico: treni coinvolti nel fine settimana, lunedì è il turno degli autobus

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Arrivano due distinti scioperi entrambi nel settore del trasporto pubblico, in  Toscana. 

Il primo riguarda il trasporto ferroviario. Dalle ore 21.00 di sabato 4 maggio alle ore 20.59 di domenica 5 maggio i treni possono subire cancellazioni o variazioni, per uno sciopero nazionale del personale del Gruppo FS, Trenitalia, Trenitalia Tper e Trenord. L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Trenitalia fa sapere che i viaggiatori potranno richiedere il rimborso del biglietto secondo quanto previsto dalle Condizioni Generali di Trasporto di ciascun vettore, consultabili sul sito delle Imprese Ferroviarie.

Lunedì invece sarà la volta degli autobus. In una nota, Autolinee Toscane informa che è pervenuta per il giorno 6 maggio l’adesione da parte di USB Lavoro Privato, Cobas Lavoro Privato, CUB Trasporti agli scioperi nazionali di 24 ore del settore autoferrotranvieri proclamati da USB Lavoro privato e da COBAS Lavoro Privato, ADL Cobas, SGB Sindacato Generale di Base e CUB Trasporti congiuntamente. Le rivendicazioni dello sciopero riguardano tra le altre cose aumenti salariali, riduzione dell’orario di lavoro da 39 a 35 ore settimanali, adeguamento delle tutele sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Il personale viaggiante sciopererà dall’inizio servizio alle ore 4.14, dalle ore 8.15 alle ore 12.29, dalle ore 14.30 a termine servizio. Il personale impiegatizio ed operai per l’intero turno di lavoro.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati