24, Maggio, 2024

Sarà sfida Valdarno-Maremma: la Sangiovannese riceve il Grosseto, il Terranuova Traiana sarà in casa del Follonica Gavorrano

Più lette

Dopo due turni consecutivi esterni, sconfitta a Follonica Gavorrano e pareggio con il Flaminia, la Sangiovannese torna fra le mura amiche dello stadio “Virgilio Fedini” dove riceve il Grosseto, squadra  che ancora deve conquistare la sua salvezza e che quindi arriverà in Valdarno per cercare di portare via punti.

La squadra maremmana ha cambiato guida tecnica il mese scorso e  in panchina siede adesso Cretax che ha preso il posto di Liguori , inoltre nel mercato di riparazione sono stati vari i movimenti e  l’organico è profondamente cambiato rispetto alla partita di andata.

Dal canto suo il Marzocco scenderà in campo per vincere e confermarsi a ridosso del lotto delle prime e sarà una gara combattuta. In casa azzurra si dovrebbe rivedere, almeno in panchina Bellini mentre saranno assenti sia Dei che Poli.

Trasferta nella casa del Follonica Gavorrano per il Terranuova Traiana. I valdarnesi sono reduci dalla sconfitta interna (0-1) di domenica scorsa contro l’Orvietana che ha fatto il paio con quella di due domeniche prima contro il Trestina (1-2) nel precedente scontro diretto e non possono concedersi altri passi falsi se vogliono almeno agguantare i play-out.

Vista la qualità dell’avversario, al quarto posto  con due lunghezze di ritardo dal Pogibonsi terzo e altrettante di vantaggio sul Livorno quinto, non sara facile per la truppa  di Calori fare risultato pieno. La squadra maremmana, solo una volta battuta in casa, si presenta come gruppo ben messo in campo da mister Bonura, con uno degli attacchi migliori del torneo grazie anche a Marcheggiani, autore finora di 14 reti, al quale fa però da contraltare una difesa che talvolta qualche spazio lo concede.

 

Articoli correlati