09, Agosto, 2022

Sala scommesse: dopo il sequestro delle attrezzature continuavano l’attività. Denunciati

Più lette

In Vetrina

I carabinieri hanno denunciato il titolare e un impiegato per esercizio abusivo dell’attività di scommesse. Computer, monitor e televisori erano stati sequestrati con provvedimento del Tribunale di Firenze

I carabinieri della compagnia di Figline hanno denunciato per esercizio abusivo dell’attività il titolare e l'impiegato, rispettvamente di 46 e 23 anni, della sala scommesse nella quale nei giorni scorsi sono stati sequestrati monitor, computer e televisori.

I due, nonostante il sequestro preventivo dei beni con provvedimento del Tribunale di Firenze per irregolarità nell'attività, avevano continuato ad accettare scommesse sportive, raccogliendo le giocate dei clienti e giocandole in altre ricevitorie.

 

Articoli correlati