18, Agosto, 2022

Rintracciato l’autore di una serie di furti in abitazioni e di auto a Figline e Greve in Chianti

Più lette

In Vetrina

L’uomo è stato rintracciato a Sesto Fiorentino e arrestato per furti in abitazione, di auto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento dell’auto dei carabinieri. I colpi sono stati commessi tra Figline e Greve in Chianti dal 13 al 18 novembre

I carabinieri della compagnia di Figline hanno rintracciato a Sesto Fiorentino l'autore di sei colpi in abitazioni e tre furti di auto effettuati tra Greve in Chianti e Figline dal 13 al 18 novembre. Si tratta di un 26enne, di origine albanese, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato arrestato per i furti, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per il danneggiamento dell'auto dei carabinieri.

Lo scorso 13 novembre a Greve in Chianti l'auto dei carabinieri, nel corso di controlli a causa di un furto commesso, era stata speronata e danneggiata da un'altra autovettura, risultata rubata e condotta da due uomini che erano riusciti a fuggire. Per questo i militari stavano svolgendo accertamenti a Sesto Fiorentino quando hanno trovato, parcheggiata in una strada del centro, un'Alfa Romeo rubata a Figline il 18 novembre. Durante il servizio di appostamento il 26enne è arrivato ed è salito sull'auto. 

I carabinieri sono subito intervenuti, e prima di bloccarlo, sono stati picchiati con gomitate, calci e pugni dall'uomo. All'interno del mezzo sono stati ritrovati arnesi usati per lo scasso. Il 26enne è ritenuto il responsabile dei furti di auto e in abitazione commessi tra il 13 e il 18 novembre a Greve in Chianti e Figline. Dopo l'arrestop è stato portato a Sollicciano.

 

Articoli correlati