24, Settembre, 2022

Rifondato il Centro Commerciale Naturale “Il Granaio”, alla sua guida Rachele Turrini

Più lette

In Vetrina

Il CCN di Figline si era sciolto a febbraio, dopo le dimissioni in massa degli organi costitutivi dell’associazione. Ora Confesercenti dà l’annuncio della sua ricostituzione. Il nuovo consiglio direttivo è composto da Rachele Turrini, Lisa Silei e Maurizio Regina

Si era sciolto lo scoros febbraio, con una contestazione di tutti i responsabili, in polemica verso una diffusa scarsa partecipazione. Ora il Centro Commerciale Naturale di Figline, "Il Granaio", torna in attività: ricostituito con la collaborazione di Confesercenti, ha già un nuovo Consiglio direttivo. 

Alla guida del nuovo CCN figlinese c'è Rachele Turrini, imprenditrice figlinese, affiancata da altri due protagonisti della vita commerciale del centro storico, Lisa Silei e Maurizio Regina. "Un ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto in questo nuovo progetto che ha portato alla ricostituzione di una forma di aggregazione tra imprese a Figline – commenta la Turrini – lavoreremo tutti insieme al fine di raggiungere ottimi risultati sia per le imprese che per i cittadini. Ci sono le condizioni per guardare al futuro in maniera più ottimistica; sarà fondamentale, da adesso in poi, organizzare eventi ed iniziative in grado di valorizzare il nostro centro ed attirare, così, l’attenzione dei residenti e di numerosi visitatori esterni". 

Soddisfatta la Confesercenti: "Il Centro Commerciale Naturale “Il Granaio” costituisce uno strumento importante per lo sviluppo delle imprese; grazie al sostegno di Confesercenti potrà intraprendere un percorso inclusivo dell’intero tessuto commerciale – dice Lorenzo Pampaloni, Presidente di Confesercenti Valdarno – siamo soddisfatti del lavoro svolto, con impegno,  per arrivare alla ricostituzione del Centro Commerciale Naturale, ed auguriamo buon lavoro al Presidente e a tutto il direttivo". 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati