08, Dicembre, 2022

Riflettori puntati sullo stadio “Del Buffa”, la capolista Figline riceve la forte Colligiana

Più lette

Big-match del campionato di Eccellenza,  domenica allo stadio “Goffredo Del Buffa”, dove i padroni di casa del Figline affronteranno la Colligiana per una partita che promette scintille.

I valdarnesi occupano la prima posizione mentre i senesi arriveranno in Valdarno forti della terza posizione, insieme alla Fortis Borgo San Lorenzo, attardati di cinque  punti (due di meno della Rondinella accreditata della seconda piazza).

La squadra senese (che finora non ha mai pareggiato e che, come la Fortis, ha già osservato il suo turno di riposo) si presenta forte in attacco, il secondo miglior reparto della categoria, ma molto fragile in difesa con ben 11 reti incassate a fronte di 14 segnate e questo aspetto potrebbe essere un discrimine importante.

Sulla panchina della Colligiana siede Alessandro Deri, alla sua seconda stagione a Colle Val d’Elsa e la  rosa è composta da giocatori tutti abbastanza esperti  della categoria, il che assicura compattezza e equilibrio a gruppo che scenderà in campo assetato di riscatto dopo le sconfitte con Signa (3-1) e Rondinella (1-2).

I padroni di casa sanno di dovere disputare una partita perfetta per fare risultato e  restare in testa da soli, allungando una striscia positiva iniziata alla seconda giornata.

Foto Figline 1965

Articoli correlati