01, Luglio, 2022

Riaperta a senso unico alternato la Provinciale Chianti Valdarno

Più lette

In Vetrina

Lavori di sistemazione provvisoria della carreggiata hanno consentito di riaprire la circolazione sulla Sp16. Resta la limitazione al transito per i veicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate

C'è una prima soluzione, seppur provvisoria, per la stra provinciale Chianti Valdarno. La Sp16, chiusa da febbraio per una frana sulla carreggiata, è ora riaperta a senso unico alternato, consentendo così la riapertura del traffico e quindi il collegamento tra Figline e Greve.

"Sulla strada – fa sapere la Provincia di Firenze – è tuttora in corso una campagna di indagini geologiche e geotecniche, intanto è stata eseguita una sistemazione sulla banchina stradale di monte con materiale idoneo al transito, in attesa di poter procedere all'asfaltatura". I lavori per la riapertura sono stati eseguiti dal personale della protezione civile e del servizio viabilità della Provincia. 

Resta valido, però, il limite di portata ai veicoli con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, che non potranno attraversare questo tratto riaperto in via provvisoria. 

Articoli correlati