19, Agosto, 2022

‘Reggello Viva’ pronta a entrare nella coalizione di centrosinistra. “Potremo dare il giusto contributo per il bene del Comune”

Più lette

In Vetrina

I giovani della Lista civica ‘Reggello Viva’ sono pronti a condividere il programma elettorale con la coalizione di centrosinistra: un passo decisivo, nato dall’esperienza di questi quattro anni di Amministrazione, durante i quali i consiglieri Jo Bartolozzi e Cinzia Pandolfi hanno seduto invece nei banchi dell’opposizione, condividendo però più iniziative con la maggioranza.

“Quattro anni fa – ricordano – esattamente in questi giorni, un gruppo di giovani uomini e donne si metteva in gioco con tutte le proprie forze per dare un’alternativa nelle elezioni amministrative del Comune di Reggello. Il risultato fu all’altezza della loro intraprendenza: circa mille elettori dettero loro la preferenza, grazie al cui contributo entrarono in Consiglio Comunale due esponenti di Reggello Viva: Jo Bartolozzi, candidato sindaco 27enne e la coetanea Cinzia Pandolfi. La forza del gruppo fu il suo messaggio: da troppo tempo una porzione considerevole della popolazione non veniva considerata all’interno del processo decisionale che implicava il suo futuro”.

A quattro anni di distanza, il gruppo consiliare Reggello Viva intraprende dunque una nuova strada, che definisce “una nuova scommessa”: è infatti iniziato nelle ultime settimane un dialogo sulla possibilità di condividere un programma con la coalizione di centrosinistra che attualmente guida il Comune.

“Tale scelta – afferma la consigliera Cinzia Pandolfi – nasce dal lavoro consiliare degli ultimi anni, durante il quale sono state presenti occasioni di scontro ed altrettante occasioni di dialogo costruttivo, sempre con un grande rispetto ed ascolto reciproco” .

“Non abbiamo mai nascosto – aggiunge Jo Bartolozzi – che il nostro Comune sia ben gestito. Troppe volte però è mancata la giusta lungimiranza e progettualità tale da poter intercettare opportunità di finanziamenti europei o nazionali. In tal senso, pensiamo di poter apportare il giusto contributo per il bene del nostro Comune e della nostra comunità”.

Alla base della scelta del gruppo di Reggello Viva c’è, spiegano i suoi componenti, “la volontà di instaurare un dialogo costruttivo con le realtà che più si avvicinano ai suoi valori, con la consapevolezza che ai valori comuni deve susseguirsi la stesura di un programma condiviso ed una visione progettuale sul quale basare la ripartenza ed il sostegno di una comunità che si è dimostrata coesa nell’ultimo anno e mezzo, ma che sicuramente ha anche sofferto tanto”.

“Nei prossimi mesi è nostra intenzione iniziare un dialogo con tutte le realtà associative e socio-economiche del nostro Comune che abbiano voglia di un confronto o che abbiano semplicemente bisogno di essere ascoltate. Così come negli ultimi 4 anni, noi ci siamo” aggiunge la consigliera Pandolfi. “Da ristoratore comprendo pienamente le difficoltà che alcuni settori economici sono stati costretti a vivere. La nostra volontà è di aiutare concretamente la nostra comunità affinché questo momento buio si trasformi in una riscoperta delle nostre potenzialità e quindi in opportunità future. Siamo un po’ più strutturati politicamente di quattro anni fa, ma siamo pur sempre i visionari “ragazzi” di Reggello Viva. Appuntamento dopo il 20 giugno quindi, giorno in cui si terranno le Primarie del PD, quando sapremo con quale candidata o candidato parlare per concretizzare tale dialogo” conclude Jo Bartolozzi.

Infine, il gruppo lancia un invito rivolto alla cittadinanza: “Consapevoli di come spesso molti giovani promettenti abbiano paura di non essere ascoltati o come spesso molti cittadini sentano la lontananza delle istituzioni, spesso relegate alla definizione “tanto sono tutti uguali”, noi vi invitiamo a contattarci sia per una qualsiasi esigenza che per una vostra volontà di entrare a far parte del nostro gruppo”. La mail di riferimento è gruppoconsiliarereggelloviva@gmail.com

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati