06, Febbraio, 2023

“Quante storie”: la biblioteca regala ai bambini un video di Pasqua

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

A raccontarle (e animarle) sono le bibliotecarie di Incisa. I video disponibili per tutti sul canale Youtube del Comune

"La Gallinella Rossa", "la Gallina Secca" e "Il Farfallo Innamorato": sono  le tre storie, in formato video, che il Comune regalerà ai bambini dai 3 ai 9 anni in occasione della Pasqua. A raccontarle e a recitarle sono Angela e Donatella, bibliotecarie comunali di Figline e Incisa, che interpretano di volta in volta i vari personaggi, prestando la loro voce ai vari oggetti e animali protagonisti delle storie. Una delle storie è raccontata utilizzando a tecnica del Kamishibai: il metodo giapponese che consiste nell’animare alcuni personaggi all’interno di una sorta di teatrino di carta, modificando via via lo scenario di riferimento. L’intento è quello di far svagare e divertire i bambini da casa, in concomitanza con le festività pasquali e le relative restrizioni nazionali.

L'idea rientra nell’ambito nel progetto “Quante storie!”, ideato dall’ufficio Cultura e Marketing territoriale, insieme al personale delle biblioteche comunali e alle educatrici dei nidi per promuovere la lettura e intrattenere i piccoli lettori, dai nidi alle scuole primarie, attraverso la pubblicazione settimanale di video.

I video di Angela e Donatella saranno disponibili da oggi, mercoledì 31 marzo, sul canale Youtube del Comune: oltre alle tre storie in regalo per Pasqua, sono disponibili altre 200 storie per bambini, realizzate lo scorso anno (in pieno lockdown e nei mesi successivi) dalle bibliotecarie e dalle educatrici dei nidi, per continuare a tenere compagnia ai più piccini anche a distanza.

“In un periodo in cui, purtroppo, il nostro personale non può andare nelle scuole né i nostri alunni possono recarsi in biblioteca per gli ormai abituali laboratori di lettura – commenta l’assessore Farini – il personale delle nostre biblioteche e del settore Cultura e Marketing del territorio è riuscito, comunque, a trovare una formula per proseguire con i progetti di promozione della lettura, seppur a distanza. È il caso di questo video-regalo di Pasqua, che è stato pubblicato su YouTube e inviato ai dirigenti scolastici di entrambi gli Istituti comprensivi del territorio, in modo da metterlo a disposizione dei nostri alunni e di chiunque abbia voglia di condividere un momento di intrattenimento con i propri bambini. Nell’attesa di tornare alla normalità, quindi, ringrazio il personale comunale che, così come nel 2020, non manca mai di proporre soluzioni digitali per sentirci tutti più vicini”.

Il video

 

Articoli correlati