02, Dicembre, 2022

Prostituzione all’interno del centro benessere orientale: i carabinieri arrestano la titolare

Più lette

In Vetrina

I carabinieri della stazione di Levane hanno arrestato una 30enne per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il Gip ha disposto per lei la libertà provvisoria

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: con queste accuse i carabinieri della stazione di Levane hanno arrestato una 30enne titolare di un centro benessere orientale in via Antonio Gramsci a Montevarchi. All'interno dei locali, infatti, veniva esercitata la prostituzione.

Il 25 giugno scorso, a conclusione delle attività d’indagine, i carabinieri della compagnia di San Giovanni hanno accertato che la donna reclutava ragazze che oltre a fare massaggi si prostituivano. La 30enne è stata così arrestata e portata nel carcere fiorentino di Sollicciano. Il Gip ha convalidato l'arresto e ha disposto per lei la libertà provvisoria.

Ieri i carabinieri di Levane hanno dato esecuzione all’ordinanza di sequestro preventivo dell'immobile emessa dal Gip di Arezzo per impedire la prosecuzione dell’attività al centro benessere.

Articoli correlati